Gerbera (70 foto): tipi e cure

Pochi sanno che le “margherite” multicolori che decorano davanzali, vetrine e bouquet regalo non sono margherite, né calendula e nemmeno crisantemi, ma gerbere tropicali. Si distinguono per il colore ricco e brillante dei petali, i fiori grandi e un lungo periodo di fioritura, grazie al quale godono di una disposizione speciale dei fioristi. A seconda della varietà e delle condizioni di crescita, la gerbera può essere un giardino o una pianta d’appartamento. L’elevata decoratività, stabilità e durata di questo fiore lo rendono il centro di qualsiasi composizione, che si tratti di una ghirlanda di lusso, di un arco o semplicemente di un fiore all’occhiello..

Descrizione della gerbera

Come molti altri fiori, le gerbere furono portate in Europa dalle colonie sudafricane. Il loro habitat naturale è Madagascar, Zimbabwe, Mauritius e altri paesi di questa regione. Il nome della pianta è stato dato dal botanico-scopritore Jan Gronovius in onore del suo collega Traugott Gerber. Più tardi, i coltivatori francesi e olandesi iniziarono a chiamare queste margherite luminose “margherite del Transvaal”.

La gerbera appartiene alla famiglia degli Aster ed è una pianta perenne. Nel primo anno di crescita dai semi, il cespuglio non fiorisce, ma nei prossimi anni piace con mazzi abbondanti e durevoli. Le foglie della gerbera sono di forma verde scuro e ricordano un incrocio tra piantaggine e dente di leone. Sono raccolti in una rosetta basale, dal centro della quale compaiono steli nudi alti fino a 65 cm, su ogni stelo sboccia un fiore, il cui diametro dipende dalla varietà e può variare da 5-15 cm, a fiore grande – fino a 30 cm.

Le gerbere di camomilla possono essere di qualsiasi colore, esclusa la tavolozza blu-blu. Esistono anche varietà di spugna: sono caratterizzate da transizioni di sfumature dal centro ai bordi e i fiori stessi sono molto simili agli astri. Le gerbere tagliate rimangono fresche a lungo, quindi sono ampiamente utilizzate per mazzi di fiori e decorazioni festive. Possono stare in acqua fino a 20 giorni..

Gerbera - Descrizione Gerbera - Descrizione Gerbera - Descrizione

Cura della gerbera in camera

Le gerbere fiorite in vaso sono un regalo eccellente e un’ottima aggiunta a qualsiasi arredamento. Un regalo del genere sarà senza dubbio apprezzato dagli amanti delle piante viventi a cui non piacciono i boccioli tagliati. Ma anche in questa forma, dopo alcune settimane, le luminose infiorescenze appassiscono e rimane solo una rosetta di foglie. Tuttavia, una cura adeguata aiuterà a riprendere la fioritura: devi solo fornire condizioni confortevoli e aspettare un po’..

irrigazione – questo è qualcosa senza il quale nessun fiore al coperto può sopravvivere, tranne, forse, i cactus. Per la gerbera, è adatta un’umidità moderata poiché il terriccio si asciuga. L’acqua deve essere stabilizzata, a temperatura ambiente (+ 20C). La spruzzatura è necessaria solo in caso di aria secca, ad esempio vicino a una batteria o in estate troppo calda. Si consiglia di scegliere un nebulizzatore a dispersione fine in modo che non si formino goccioline grandi, ma una leggera nuvola di nebbia.

Gerbera - Irrigazione Gerbera - Irrigazione

Temperatura, di cui una stanza ha bisogno la gerbera è +20 … + 24C, e in inverno – non inferiore a + 14C. Nel periodo freddo, la pianta è dormiente, può essere annaffiata meno spesso e non deve essere alimentata e trapiantata. Con l’aumento del calore e dell’umidità, non compaiono nuovi germogli. Il periodo più naturale per la fioritura della gerbera sono i periodi fuori stagione di inizio primavera e inizio autunno, anche se quando viene creato il clima necessario, le margherite esotiche si apriranno in qualsiasi momento opportuno..

Gerbera - Temperatura Gerbera - Temperatura

Illuminazione le gerbere in un vaso dovrebbero essere leggermente diffuse – i raggi diretti del sole, specialmente attraverso il vetro, hanno un effetto dannoso su fiori e foglie. Si consiglia di posizionare la pianta sul davanzale est o ovest e, sul lato sud, la luce può essere ammorbidita con tulle, tende traslucide o oscuranti. I germogli di gerbera hanno bisogno di circa 12 ore di sole al giorno per fiorire..

Gerbera - Illuminazione Gerbera - Illuminazione

Fertilizzanti per la “camomilla transvaale” avrai bisogno di una quantità minima e solo due tipi: azoto durante la crescita della massa verde (in febbraio e in luglio – agosto) e potassio durante il periodo di fioritura. Di norma, i preparati vengono diluiti in acqua e il terreno in una pentola viene annaffiato con una soluzione debole. Gli additivi organici non dovrebbero essere aggiunti, poiché una pianta tropicale potrebbe morire a causa di essi..

Gerbera - Fertilizzante Gerbera - Fertilizzante

Trapianto Le gerbere sono consigliate una volta all’anno. Il vaso non dovrebbe essere troppo grande – solo 2-4 cm più grande del precedente, in modo che la pianta non sprechi risorse per la crescita di radici non necessarie. Dopo lo strato di drenaggio di base, nel contenitore deve essere versato un terreno deciduo di torba, è possibile con l’aggiunta di sabbia e agroperlite (o palline di schiuma) come lievito. Dopo 3-4 anni la gerbera smette di fiorire, ma forma nuovi germogli che possono essere radicati separatamente. Inoltre, durante il trapianto, la pianta può essere divisa in 2-4 parti, a seconda delle dimensioni.

Gerbera - Trapianto Gerbera - Trapianto

Come coltivare le gerbere all’aperto

Essendo una pianta sudafricana, la gerbera non tollera bene l’inverno alle latitudini temperate. Eccolo, piuttosto, un fiore da casa e da serra, ma se lo desideri, puoi provare a coltivarlo in pieno campo. Ci sono solo due modi per raggiungere un tale obiettivo: preparare le piantine o mantenere i germogli dell’anno scorso in uno stato “dormiente”, che non è sempre possibile.

La coltivazione di piantine di gerbera è un processo piuttosto lungo. I semi vengono tradizionalmente seminati in un contenitore con terra, annaffiati abbondantemente e spesso, quindi hanno bisogno di creare illuminazione a lungo termine, circolazione dell’aria e una temperatura positiva di circa 25 ° C. Quando compaiono 2-3 foglie, i germogli si tuffano in vasi separati, dopo di che è necessaria un’attenta cura (irrigazione, luce, fertilizzanti). Va ricordato che i primi germogli iniziano ad apparire solo 10 mesi dopo la germinazione, il che significa che la gerbera dovrebbe essere seminata verso la metà dell’estate e quasi un anno dopo, a maggio – giugno, le piantine possono essere trasferite in un luogo aperto letto di fiori. Il terreno dovrebbe essere molto leggero, frondoso, senza mescolanza di humus o compost.

Dopo la fine della fioritura, ma sempre prima che inizi il gelo (cioè alla fine di ottobre, novembre), i cespugli di gerbera dovrebbero essere leggermente annaffiati e scavati insieme a una zolla di terra. Si consiglia di conservare il rizoma in una stanza buia e umida a una temperatura di + 14C, avvolto in un foglio. È consentito piantare una pianta all’aperto solo con l’inizio di un clima costantemente caldo, quando il valore del termometro notturno non scende al di sotto di + 15 ° C. Le gerbere da giardino dovrebbero crescere sul lato soleggiato, ma non sotto i raggi cocenti: una piccola ombra di alberi, cespugli o recinzioni andrà loro a beneficio.

Nei giorni asciutti, le camomille esotiche necessitano di annaffiature aggiuntive alla radice. Per questa procedura sono adatte le ore serali o mattutine, quando il sole non è ancora così attivo. Le piogge prolungate e il freddo possono inibire la fioritura, ma un buon drenaggio del terreno salverà la gerbera dal ristagno d’acqua, che è distruttivo per essa. Per fare questo, il terreno dovrebbe contenere sabbia, carbone frantumato, piccoli gusci, perlite o altri agenti lievitanti..

La maggior parte delle malattie e dei parassiti nella gerbera sono dovuti al freddo e all’eccessiva umidità, quindi il primo passo per salvare il fiore è rimuovere le aree danneggiate e trapiantarlo in un ambiente confortevole, più vicino al calore e alla luce, e inoltre utilizzare fertilizzanti e crescita adeguati stimolanti. Un’attenta attenzione alla pianta ripagherà profumatamente quando un vero bouquet di margherite rosse, rosa, gialle o arancioni si apre in un cesto di foglie verdi e questa fioritura durerà 2-3 mesi due volte l’anno.

Come coltivare le gerbere all'aperto Come coltivare le gerbere all'aperto

Gerbera – foto

Per il piacere estetico, ti offriamo una selezione di fotografie con questi deliziosi colori. Potrai vedere quanto possono essere insolite le gerbere, diverse per forma e colore. Vi auguriamo una piacevole visione e ispirazione!

Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto Gerbera - foto