Lobelia (75 foto): tipi e cure

Nuvole blu, blu, bianche di bellissimi arbusti possono decorare qualsiasi giardino fiorito, balcone o loggia con il loro colore lussureggiante. Cascate rosse e rosa diluiranno le onde di questo delicato tappeto, creando una combinazione unica. Questo è esattamente ciò che la lobelia può apparire in tutto il suo splendore con la cura e la manutenzione adeguate. La pianta prende il nome dal famoso botanico olandese, direttore dei Giardini Botanici Reali Mattis de Lobel. Gli arbusti in natura crescono in quasi tutte le parti del mondo, ma crescono in modo più massiccio nei climi subtropicali e temperati. Per coltivare tale bellezza a casa o su un terreno, devi sapere quale varietà scegliere e come prendertene cura adeguatamente..

I principali tipi di lobelia

In natura esistono più di 300 specie di questo bellissimo fiore e molte varietà. In coltura vengono coltivate circa 20 specie, tra le quali è diffuso un numero molto minore. Ma questo è abbastanza per creare bellissime composizioni floreali lussureggianti in giardini, aiuole, logge, vasi appesi per la casa..

La classificazione iniziale si basa sulla divisione della cultura in annuale e perenne. Quest’ultimo è molto meno comune, poiché è inferiore nei suoi indicatori estetici. Tuttavia, ci sono anche amanti di questo tipo..

Lobelia annuale

Nelle nostre condizioni climatiche domina l’annuale lobelia erinus, che ha un secondo nome: mora. Questa coltura dal gambo sottile produce molti germogli che, in età adulta, la trasformano in una sfera frondosa con molti fiori. Sono piuttosto piccoli, non più di 2 cm, ma crescono in gran numero. Un cespuglio può avere un centinaio di fiori blu, bianchi, viola o viola..

I rappresentanti della lobelia erinus, a loro volta, sono divisi in due gruppi:

1. Gli arbusti sono una scelta eccellente per creare bordure floreali. I loro rami crescono verso l’alto, formando rigogliosi cespugli di varie forme: compatti, espansi, nani (alti circa 10 cm), eretti. Questo gruppo include varietà come: “Crystal Palace”, che è un denso cespuglio con fiori viola-blu, “Emperor Willie”, a forma di nuvola con fiori blu brillante, “Miss Clebran”, che forma una palla in fiore a 30 cm di diametro , “Palazzo Bianco” – un piccolo cespuglio fino a 12 cm con fiori bianchi come la neve, ecc..

2. Ampel – una scelta eccellente per piantare in cesti appesi, vasi sul territorio di balconi e logge. I rappresentanti di questo gruppo coltivano rami fino a 35 cm, che pendono, formando lussuose cascate. Questo gruppo include le seguenti, le varietà più comuni: “Zaffiro” con germogli fino a 35 cm e fiori blu brillante con macchie bianche, “Fontana blu” con fiori blu pallido con un occhio bianco, “Cascata rossa” con molti germogli lunghi, colore lilla-cremisi variegato.

Lobelia annuale Lobelia annuale

Lobelia perenne

Questo tipo di lobelia vanta la capacità di resistere a forti gelate anche senza riparo ed è senza pretese per l’ambiente. L’unica cosa di cui ha veramente bisogno è un’elevata umidità, quindi le varietà perenni sono spesso piantate in aree paludose, aree costiere di stagni nel cortile. Questo gruppo comprende due varietà principali, più comuni: “cardinale” con fiori rosso vivo e “infuocato”, la cui particolarità è nelle foglie bordeaux. I suoi cespugli possono raggiungere un’altezza di 1,5 m.

Lobelia perenne Lobelia perenne

Cura adeguata della lobelia

Non è difficile prendersi cura della lobelia, l’importante è prendersi cura di una sufficiente umidità del suolo, specialmente nella stagione calda, nonché del contenuto della quantità necessaria di sostanze nutritive in essa contenuta per garantire una fioritura colorata in giardino o sul balcone.

Illuminazione

Lobelia è abbastanza fotofila, ma i giovani germogli hanno paura della luce solare aperta. Pertanto, quando si trapiantano in vasi da fiori, dovrebbero essere posizionati vicino alle pareti settentrionali o in luoghi con ombra variabile, dietro le tende di tulle della stanza. Inoltre, non dovrebbe mancare l’illuminazione, in modo che i giovani germogli non si indeboliscano. Durante il periodo di fioritura, l’illuminazione dovrebbe essere particolarmente abbondante..

Lobelia Care - Illuminazione Lobelia Care - Illuminazione

Temperatura

Nella stagione invernale, la temperatura ottimale sarà + 8 … + 12 ° C, e in estate – temperatura ambiente. Lobelia fiorisce a una temperatura calda da + 21 ° C. In estate, una pianta d’appartamento si sentirà meglio all’aperto, ma non alla luce diretta del sole, ma in ombra parziale..

Lobelia Care - Temperatura Lobelia Care - Temperatura

Umidità

Oltre all’irrigazione, la coltura può anche essere irrigata una volta alla settimana, e in condizioni particolarmente asciutte, tutti i giorni dopo il tramonto. In generale, la lobelia non ha bisogno di condizioni di umidità speciali. Ciò è più vero per le specie perenni per le quali una maggiore quantità è vitale..

Lobelia Care - Umidità Lobelia Care - Umidità

irrigazione

Lobelia dovrebbe essere annaffiata regolarmente e con moderazione. È necessario assicurarsi che lo strato superiore della terra diventi duro prima di annaffiare. Sarà necessario un maggiore rifornimento durante il periodo di fioritura, poiché la siccità contribuirà alla sua fine. Nelle prime fasi di maturazione delle piantine, l’irrigazione viene effettuata esclusivamente da un flacone spray, ma non con un annaffiatoio, poiché i giovani germogli sono ancora molto fragili e possono soffrire di un getto d’acqua.

È meglio annaffiare ampel lobelia due volte al giorno. Questo vale anche per le varietà perenni che richiedono un terreno particolarmente umido..

Lobelia Care - Irrigazione Lobelia Care - Irrigazione

Fertilizzanti e alimentazione

Concimare i cespugli rigogliosi è un must. Per la prima volta, la concimazione viene applicata mezzo mese dopo la semina sotto forma di fertilizzanti organici. Per fare questo, puoi usare una tintura di ortica o verbasco in un rapporto di 1:10. La prossima medicazione di questo tipo seguirà durante il periodo di fioritura e l’ultima a settembre. Le colture che crescono in vasi sospesi o vasi richiedono una concimazione speciale: vengono fertilizzate una volta alla settimana. Non fa male in questo caso aggiungere un idrogel per mantenere un livello di umidità ottimale..

Lobelia Care - Fertilizzanti e alimentazione Lobelia Care - Fertilizzanti e alimentazione

Parassiti e malattie

Questo non vuol dire che la lobelia sia fortemente suscettibile a vari tipi di malattie, ma si trovano ancora. Il loro aspetto è spesso associato a cure improprie. Ci sono tre disturbi principali, vale a dire:

1. “Blackleg” – spesso danneggia una pianta che si trova nella fase della piantina. Si manifesta con l’oscuramento e l’assottigliamento del collo basale, a seguito del quale la pianta muore. La malattia può essere superata dal trattamento con Provikur. Quindi dovrebbe essere cosparso di sabbia in modo che crescano nuove radici;

2. Appassimento tracheomicotico – causato da terreno o semi contaminati. In un cespuglio malato si osserva l’oscuramento dei vasi sanguigni, l’appassimento delle foglie inferiori con possibile morte successiva. In questo caso, la pianta dovrebbe essere rimossa e il buco dovrebbe essere cosparso di gesso o calce;

3. Marciume grigio – si verifica a causa di cure improprie. L’elevata umidità, unita alla bassa temperatura e alla mancanza di luce, porta alla formazione di funghi. La malattia si manifesta con un rivestimento polveroso e la comparsa di macchie marroni nell’area interessata. Le aree infette devono essere rimosse e la pianta trattata con un fungicida..

Inoltre, la lobelia può soffrire di vari parassiti. Tripidi e lumache sono particolarmente pericolosi. I punti luminosi sulle foglie sono un segno che i tripidi hanno “funzionato” qui. In questo caso, la fioritura del cespuglio si interrompe e le foglie cambiano forma. In questo caso, il trattamento con i preparati “Fitoverm”, “Tsvetolux” aiuterà. Le tracce di melma sono percorsi ricoperti di melma e buchi nelle foglie. Per eliminarli, i coltivatori di fiori usano materiale di copertura. Deve essere posato vicino al cespuglio e quando i parassiti si spostano su di esso in cerca di un alloggio per la notte, raccoglili. La pacciamatura impedirà alle lumache di raggiungere la pianta..

Lobelia - Parassiti e malattie Lobelia - Parassiti e malattie

Come trapiantare la lobelia

La pianta deve essere ripiantata ogni tre anni quando richiede terreno saturo rinnovato e condizioni mutevoli. Questo processo avviene in estate o in primavera. Naturalmente, il cespuglio trapiantato deve essere posto in un terreno molto fertile e sabbioso con l’aggiunta di terreno frondoso e fradicio..

La profondità dei fori per la semina è di 20-30 cm e la distanza tra i fori è di 15-20 cm L’argilla espansa deve essere versata sul fondo di ciascun foro, che funge da drenaggio.

Come trapiantare la lobelia Come trapiantare la lobelia

Riproduzione a casa

Lobelia è facile da propagare per seme o talea. Va notato che si riproduce anche per semina, ma tali piantine si sviluppano molto più lentamente e hanno periodi di fioritura tardivi..

Propagazione della lobelia per seme

I semi di Lobelia piantati daranno il loro primo colore dopo circa quattro mesi, quindi il periodo di fioritura è facile da indovinare. Se dovesse cadere all’inizio dell’estate, i semi vengono seminati a febbraio, ma poi sarà necessario costruire un’illuminazione aggiuntiva con lampade alogene, a LED.

Prima della semina, è meglio trattare il terreno sciolto finito con una soluzione fungicida per proteggere la pianta da possibili malattie. Scegli contenitori piatti e piccoli. Lo strato di terreno deve essere leggermente compattato dall’alto. I semi della coltura sono molto piccoli, come il polline, quindi vengono trasferiti nel terreno su una punta inumidita di un fiammifero (stuzzicadenti) o semplicemente cosparsi sul terreno. Per stimolare la crescita, puoi versarli con una soluzione speciale “Zircon”. Il contenitore con la semina deve essere coperto con un film (vetro) e tenuto in un luogo caldo a una temperatura di + 18 … + 20 ° C.

Dopo un paio di settimane appariranno i primi germogli, quindi il rivestimento protettivo verrà rimosso. Viene utilizzata l’irrigazione a goccia o l’irrigazione. Una scelta viene fatta dopo la comparsa di foglie a tutti gli effetti, piantando diverse piante in un vaso. Le piantine dovrebbero essere in un luogo luminoso e fresco a una temperatura non superiore a + 18 ° C.

Propagazione della lobelia per seme

Propagazione della lobelia per talea

All’inizio della primavera, la lobelia inizia attivamente a coltivare nuovi germogli, da cui vengono poi tagliate le talee. Durante questo periodo, è necessario aggiungere una nuova composizione al terreno e allontanare leggermente i rami per accelerare la comparsa delle radici alla base degli steli inferiori. Gli steli finiti vengono accuratamente tagliati e trapiantati in contenitori separati. A volte vengono semplicemente posati a terra e appuntati. Le talee radicate possono essere tranquillamente trapiantate in piena terra.

Propagazione della lobelia per talea Propagazione della lobelia per talea

Lobelia – foto

Molte foto, che puoi trovare di seguito, dimostreranno tutto il tripudio di colori della lobelia in fiore, la capacità di creare con il suo aiuto gli angoli più belli del tuo giardino. Sembra fantastico, decorando logge e balconi, che puoi vedere anche guardando la galleria fotografica. Buona visione!

Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto Lobelia - foto