Cucina bianca e verde: 90 idee di design (foto)

La cucina è uno dei luoghi più importanti in cui tutti trascorriamo molto tempo, prepariamo pasti deliziosi, incontriamo amici o semplicemente pranziamo con la nostra famiglia. In ogni caso, ogni persona vuole vedere la cucina come una stanza accogliente e confortevole. Spesso un cittadino che vive in una città rumorosa con numerosi grattacieli, vetrine colorate e altre “delizie” della civiltà vuole soprattutto avvicinarsi alla natura, per portarne una piccola parte nelle proprie case. Non è difficile realizzare questo desiderio: basta aggiungere i colori verdi. Nel nostro articolo, considereremo come l’interno della cucina può essere trasformato se prendiamo la tavolozza bianco-verde come base per il suo design..

Caratteristiche della combinazione di colori

Le tonalità bianche e verdi creano una combinazione eccellente all’interno. Ognuno di essi ha una vasta gamma di sfumature, che consente di applicare un tale design coloristico in stili diversi e scegliere la migliore combinazione a seconda delle dimensioni della stanza. Ci sono circa 100 toni di verde da soli! Il bianco, a sua volta, può vantare le sue sfumature lattiginose, perlate, perlate, avorio, sabbia chiara, ecc..

Il verde è il colore della natura, quindi una persona si sente sempre a suo agio nel suo ambiente. È piacevole per gli occhi, ha un effetto positivo sullo stato mentale, lenisce e favorisce un buon appetito. Tuttavia, l’uso di tonalità sature in grandi quantità può sovraccaricare lo spazio, e qui viene in soccorso la tonalità bianca, che può diluire qualsiasi colore brillante, portare freschezza e leggerezza nell’atmosfera. Insieme, questa combinazione presenta i seguenti vantaggi:

– La capacità di creare un interno confortevole unico per ogni stato d’animo: per aggiungere intimità, puoi combinare il pistacchio con il latte leggero, e i toni del bianco e del lime contribuiranno a rendere l’interno più dinamico, tonificante;

– La tavolozza bianca come la neve contribuisce all’espansione visiva dello spazio, mentre le sfumature verdi rinfrescano e aggiungono positività;

– I toni accuratamente selezionati della tavolozza bianco-verde sembrano eleganti e ultramoderni, “adattandosi” a spazi grandi e piccoli.

Quando scegli una tale combinazione per la tua cucina, presta attenzione a quale lato del mondo si affacciano le finestre: il livello di illuminazione naturale della stanza dipende da questo. Se la stanza è esposta a nord, dovresti scegliere tonalità più calde e includere più toni di bianco nel design, che rifletteranno perfettamente la luce. E, al contrario, in una cucina esposta a sud, i colori freddi avranno un aspetto migliore, il che non consentirà un’illuminazione eccessiva. Questa sfumatura può essere corretta con tende o persiane..

La tavolozza verde può essere presente come materiale di finitura, mobili o accenti individuali che diluiscono la noiosa atmosfera bianca come la neve. In quest’ultimo caso, viene introdotto sotto forma di tessuti, apparecchi di illuminazione, vasi da fiori decorativi..

Design della cucina bianco e verde - Caratteristiche della combinazione di colori Design della cucina bianco e verde - Caratteristiche della combinazione di colori

Combinazione con altri colori

Non importa quanto sia sorprendente l’unione delle due tavolozze, i compagni aggiuntivi non interferiranno con essa. È importante scegliere i giusti toni di accompagnamento, che non dovrebbero essere molti: solo uno o due colori che possono diversificare e decorare l’interno. Se il bianco è combinato con qualsiasi vernice arcobaleno, il verde è più schizzinoso, poiché di per sé è piuttosto colorato..

Bianco-verde con marrone

Il marrone è lo spirito più vicino al verde, rappresentando una tavolozza naturale. Questa è una combinazione classica che può riempire l’atmosfera con la pace e il calore di una casa. Il colore può essere presente nei mobili e nei materiali di finitura, ad esempio imitando una tavola di legno o un muro di mattoni. Spesso, a tale combinazione vengono aggiunti un po’ di toni beige chiari e accoglienti..

Cucina bianco-verde - Combinazione con marrone Cucina bianco-verde - Combinazione con marrone

Bianco-verde con arancia

La stessa tavolozza arancione sembra piuttosto audace e autosufficiente, quindi se vuoi incorporarla in un interno verde e bianco, è meglio avere dettagli di accento piuttosto che primi piani. Qui vale la pena attenersi alla regola: più verde, meno arancione e viceversa. In un rapporto 50×50, tali colori satureranno l’interno e anche un bianco impeccabile non può aiutare. Nel complesso, la combinazione è in grado di rallegrare in modo significativo, sollevare l’umore e migliorare l’appetito..

Cucina Verde e Bianca - Combinazione con Arancio Cucina Verde e Bianca - Combinazione con Arancio

Bianco-verde con grigio

Il grigio è un colore abbastanza popolare nel design degli interni moderno. In unione con la leggerezza bianca come la neve e la freschezza verdastra, sembrerà rispettabile e discreto. Metallico, presente sotto forma di elettrodomestici da cucina, controsoffitti o facciate per cuffie, crea uno speciale ambiente elegante. Per la decorazione delle pareti, sono preferiti i toni più chiari della cenere, che non “interromperanno” la freschezza delle vernici verdi.

Cucina bianco-verde - Combinazione con il grigio

Bianco-verde con rosa

A prima vista, l’accostamento tra rosa e verde sembra assurdo, ma vale la pena guardare la foto per capire quanta bellezza e grazia ci sia in questa unione. In questo caso, è meglio scegliere toni verdi caldi, ad esempio oliva, pistacchio, che riscalderanno la freschezza del rosa. Naturalmente, una tale combinazione è impensabile senza una tavolozza bianca, altrimenti la stanza perderà la sua leggerezza e luce.

Cucina bianco-verde - Combinazione con il rosa Cucina bianco-verde - Combinazione con il rosa

Bianco-verde con nero

La scala nera è associata al lusso e all’eleganza, ma la sua grande presenza all’interno della cucina può causare depressione nel tempo. La tavolozza verde e bianca, d’altra parte, ha una certa frivolezza, quindi mescolando insieme questi tre colori, è abbastanza possibile bilanciare la situazione. Spesso i designer introducono una tavolozza grigia nel livello inferiore dell’auricolare e il livello superiore è decorato con colori più chiari. Questa tecnica aiuta ad espandere visivamente lo spazio..

Cucina bianco-verde - Combinazione con il nero Cucina bianco-verde - Combinazione con il nero

Finiture e materiali per la cucina

I materiali per il rivestimento di una cucina bianco-verde devono essere scelti tenendo conto delle caratteristiche della stanza: devono essere resistenti all’umidità, perfettamente pulibili, resistere a temperature estreme.

Pavimento

Piastrelle, laminato resistente all’umidità, linoleum o pavimento autolivellante sono perfetti per la cucina. Nelle grandi stanze, questi materiali sono spesso combinati, ad esempio, le piastrelle vengono posate sul territorio dell’area di lavoro e l’area con il tavolo da pranzo è decorata con materiali più caldi, mentre la suddivisione in zone viene eseguita allo stesso tempo. Puoi scegliere il colore del rivestimento a tua discrezione: la tavolozza verde e bianca si combina perfettamente con colori diversi, nonché trame di legno e pietra. Se posi le piastrelle di ceramica in diagonale, puoi espandere visivamente l’area della cucina..

Design della cucina verde e bianco - Finitura del pavimento Design della cucina verde e bianco - Finitura del pavimento

Muri

I buoni materiali per la decorazione delle pareti in cucina saranno: piastrelle (compresi i mosaici), carta da parati lavabile, pittura, pannelli in PVC, intonaco decorativo, pietra artificiale. La carta da parati viene spesso incollata lontano dall’area di lavoro, più vicino al tavolo da pranzo. La varietà dei loro disegni consente di correggere la geometria dello spazio della cucina: espandere e sollevare le pareti a causa di linee verticali e orizzontali, per aggiungere profondità alla stanza decorando una delle pareti con una semplice carta da parati scura. Se hai scelto tele con motivi, è meglio che siano piccole, poiché quelle grandi restringono visivamente lo spazio..

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al design del grembiule: qui dovresti scegliere materiali più durevoli. Un grembiule funge spesso da arredo per la cucina, quindi la sua disposizione richiede originalità. La piastrella patchwork “patchwork”, il mosaico, la decorazione che imita la muratura sembra incredibilmente bella.

Quando si scelgono i materiali di finitura per le pareti, è necessario determinare con precisione la combinazione di colori, che dovrebbe essere combinata in futuro con il set da cucina. Un set bianco è adatto per il colore verde delle pareti e viceversa. Se si prevede di installare mobili bicolore, ad esempio, con livelli verdi inferiori e superiori bianchi, lo sfondo principale della finitura viene scelto da una tavolozza lattiginosa, verde chiaro, grigia, beige. Colori e materiali possono essere combinati in modo sicuro, creare aree di accento utilizzando vari materiali, rivestimenti a motivi geometrici, carta da parati fotografica.

Design della cucina verde e bianco - Decorazioni da parete Design della cucina verde e bianco - Decorazioni da parete

Soffitto

La superficie del soffitto può essere dipinta con una composizione a base d’acqua o acrilica e decorata con una tela elasticizzata. Le costruzioni in cartongesso sono ora popolari e consentono di creare soffitti a più livelli, nascondere comunicazioni antiestetiche ed evidenziare determinate aree. Per le piccole cucine, è consigliabile non lasciarsi trasportare da strutture multistadio che “rubano” l’altezza: è meglio usare tele lucide elastiche. La tavolozza dei colori può essere monocromatica o combinata, a seconda delle dimensioni della stanza.

Design della cucina verde e bianca - Finitura del soffitto Design della cucina verde e bianca - Finitura del soffitto

Mobili da cucina

Quando si sceglie un set per una cucina bianco-verde, è necessario prestare particolare attenzione alle sue facciate: il verde può creare un’atmosfera sgradevole e deprimente.

Un’eccellente opzione classica sono i mobili bianchi, che sembrano armoniosi in qualsiasi interno. Per le pareti, in questo caso, puoi scegliere la pittura o la carta da parati nelle calde tonalità del pistacchio..

Un set con facciate verdi richiederà finiture di colore chiaro, per lo più senza motivi. Come piccoli accenti, puoi usare una tavolozza nera sotto forma di piano di lavoro, tecnologia.

Il più piacevole alla vista è considerato un modo di distribuzione del colore come la divisione orizzontale. In questa versione, il livello superiore bianco come la neve sarà perfettamente combinato con le facciate verdi inferiori di qualsiasi tonalità. Oltre al fascino estetico, questo design contribuisce all’espansione visiva dello spazio. Per effettuare una transizione armoniosa dal livello inferiore al livello superiore, puoi rendere il piano del tavolo e l’area di lavoro con un tono più luminoso e modellato..

Gli appassionati di soluzioni non standard apprezzeranno sicuramente la combinazione in cui le facciate bianche e verdi sembrano “mescolate” l’una con l’altra. Molto spesso, tali mobili sono realizzati su ordinazione ed è importante non esagerare con la disposizione delle tavolozze in modo che il set non crei caos in cucina.

Cucina Verde e Bianca Design - Mobili Cucina Verde e Bianca Design - Mobili

Stili interni

Volendo progettare uno spazio cucina in un certo stile, è necessario prestare particolare attenzione alla scelta dei materiali di finitura, alle facciate delle cuffie e all’arredamento. Ogni direzione ha le sue caratteristiche individuali, ad esempio:

Cucina bianca e verde in stile classico

Una cucina classica può sempre essere riconosciuta dalla sua decorazione elegante, lussuosi lampadari e tende, corrette proporzioni geometriche, dettagli decorativi fatti di intagli e dorature. Qui vengono accolti mobili in legno eccezionalmente rispettabili con facciate opache, che possono essere bianchi o verdi, con una predominanza di calmi toni smeraldo, giada, pistacchio..

Cucina bianca e verde in stile classico - Interior design Cucina bianca e verde in stile classico - Interior design

Cucina minimalista bianca e verde

Una cucina minimalista è un esempio di razionalità e praticità. Non c’è nulla di superfluo qui: tutti gli oggetti interni sono estremamente funzionali. Per il minimalismo, è preferibile la predominanza dei toni del bianco, grigio e beige, quindi le vernici verdi svolgono spesso il ruolo di accenti, sebbene non sia esclusa la possibilità di decorare facciate lucide in un colore erboso.

Cucina minimalista bianca e verde - Interior design Cucina minimalista bianca e verde - Interior design

Cucina in stile provenzale bianca e verde

Lo stile è caratterizzato da leggerezza, semplicità rustica, al confine con la raffinatezza della raffinatezza francese. Qui sono accettabili colori calmi e pacifici, mobili in legno massiccio, tessuti eleganti e, naturalmente, finiture chiare. Le pareti sono dipinte o intonacate, vestite con una tavolozza bianca, lattiginosa, crema, vengono utilizzate carta da parati o piastrelle con una piccola stampa. Il set dovrebbe sembrare come se “vivesse” in cucina da molto tempo, quindi sono intrinseci toni leggermente sbiaditi delle facciate con segni di “invecchiamento”.

Cucina in stile provenzale bianco e verde - Interior design Cucina in stile provenzale bianco e verde - Interior design

Cucina eco-stile verde e bianca

La tavolozza verde e bianca “si adatta” perfettamente in questa direzione, dove i toni naturali vengono alla ribalta. Qui puoi anche trovare trame di legno e pietra nella decorazione e nell’arredamento. È possibile introdurre più colori verdi con l’aiuto di piante vive e artificiali, carta da parati fotografica con immagini floreali, tessuti.

Cucina Eco Style Verde e Bianca - Interior Design Cucina Eco Style Verde e Bianca - Interior Design

Design della cucina in bianco e verde – foto

Successivamente, invitiamo il nostro lettore a visitare la galleria, dove vengono presentate le migliori foto del design degli interni della cucina bianco-verde. Buona visione!

Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto Interior design della cucina bianco-verde - foto