Cucina con bancone bar (70 foto): idee di design

Nella disposizione di una cucina moderna, il bancone del bar è abbastanza comune. Questo è un elemento elegante e pratico degli interni, che allo stesso tempo funge da mini-partizione, tavolo e talvolta superficie di lavoro. Tale soluzione sarà particolarmente rilevante per piccole stanze e studi, dove non è possibile organizzare una sala da pranzo a tutti gli effetti. Le cucine spaziose con bancone bar acquisiranno una leggerezza giovanile unita alla rispettabilità di uno stabilimento costoso..

Descrizione e tipologie di banconi bar

Il classico bancone da bar è un ripiano del tavolo stretto situato ad un’altezza elevata, in modo che sia comodo bere o fare uno spuntino in posizione eretta. La sua altezza abituale varia da 100 a 130 cm, la larghezza della superficie è di 50-60 cm e la lunghezza è calcolata dalla norma di 50-60 cm a persona. Per comodità, il supporto è dotato di sedie speciali: compatte, con sedile rialzato e poggiapiedi.

A seconda del tipo di costruzione, i banconi bar possono essere diritti, semicircolari, curvi ondulati, angolari, asimmetrici. I piani dei tavoli sono spesso realizzati con angoli smussati: questa tecnica riduce il rischio di infortuni domestici accidentali, inoltre integra armoniosamente altre linee morbide nel design.

Quando gli scaffali iniziarono ad apparire nelle cucine domestiche, la maggior parte di essi era decorata con tubi cromati con ripiani rotondi per bicchieri, bevande e frutta, proprio come nei veri bar. Ora questa tendenza è un po ‘obsoleta: in primo luogo, le scaffalature metalliche non si adattano a tutti gli stili, in secondo luogo, occupa spazio e riduce l’area utile del piano del tavolo e, in terzo luogo, viola la verticale acuta al centro della stanza le proporzioni degli interni. Per evitare questi problemi, è meglio posizionare il supporto della barra più vicino al muro, alla superficie laterale dell’auricolare o al frigorifero.

Cucine con bancone bar - Descrizione e tipologie Cucine con bancone bar - Descrizione e tipologie

Materiali e design

Molti produttori di mobili presentano nei loro cataloghi cucine già attrezzate con bancone bar. Con questa opzione, un ripiano del tavolo alto e stretto di solito ripete il design dell’auricolare, idealmente combinato con il resto degli oggetti interni..

In un design individuale, il rack potrebbe essere separato e attirare l’attenzione con design, forme, illuminazione contrastanti. I modelli non standard si adatteranno con successo a qualsiasi stile creativo – può essere loft, fusione, futurismo spaziale, neoclassicismo audace o moderno – tutto ciò che ha solo abbastanza immaginazione.

Tradizionalmente, i banconi da bar sono realizzati con gli stessi materiali degli altri mobili da cucina. La parte inferiore può essere rappresentata da un armadio in truciolare, fibra di legno, legno, plastica, gambe-tubi in metallo. I supporti traslucidi, “acquario”, “marmo” con elementi luminosi sembrano molto interessanti. A volte la base del rack è un normale muro di mattoni, pietra o cemento, con qualsiasi finitura o addirittura nessuna..

Per quanto riguarda i controsoffitti, una superficie piana e durevole, resistente all’umidità e allo sporco, è ottimale per loro. Le qualità necessarie sono possedute da pietra naturale o artificiale lucidata, vetro temperato, legno trattato con una speciale impregnazione, acciaio inossidabile, materiali innovativi a base di resine sintetiche.

Cucine da bar - Materiali e decorazioni Cucine da bar - Materiali e decorazioni Cucine da bar - Materiali e decorazioni Cucine da bar - Materiali e decorazioni

La posizione del bar all’interno

La posizione di installazione del bancone del bar dipende dalla disposizione della stanza e dell’auricolare, dalla posizione della finestra, della porta, dalla presenza di un tavolo da pranzo, dall’area della cucina e da altri fattori. L’opzione più popolare è quando un piano stretto del tavolo funge da divisorio tra la zona cottura e la sala da pranzo/soggiorno. In questo caso, occupa uno dei lati della struttura a forma di L o U.

Bancone bar a gradini

È un tipo di mobile combinato: una parte è occupata da un piano di lavoro più ampio con un’altezza di circa 90 cm o anche un tavolo da pranzo standard, e l’altra – dal supporto stesso. Una tale combinazione è un comodo compromesso in presenza di filmati gratuiti per l’ubicazione di un prodotto così multifunzionale..

Cucine da bar - Bar con gradini Cucine da bar - Bar con gradini

Stai con un paracarro

Consente di attrezzare ulteriori pensili e ripiani nella parte inferiore, cosa mai superflua in cucina. È più comodo che le ante e i cassetti si aprano dal lato della zona cottura, ma è possibile lasciare l’accesso al frigobar dalla camera degli ospiti, a meno che, utilizzando la griglia, le bottiglie non vengano toccate con i piedi o i bambini non possano raggiungerli – in questo caso, è meglio conservare le bevande da qualche parte sugli scaffali superiori o sotto chiave e serratura.

Cucine con bancone bar - Bancone con paracarro Cucine con bancone bar - Bancone con paracarro

Stand-isola

Adatto per una posizione centrale in una cucina ampia e spaziosa. L’assenza di superfici adiacenti consente l’accesso a un tale mobile da tutti i lati. Pertanto, la padrona di casa ottiene un piano di lavoro aggiuntivo, nonché un luogo confortevole per la comunicazione faccia a faccia con altri membri della famiglia o ospiti. Il tipo di griglia ad isola sarà senza dubbio apprezzato dai cuochi che filmano il processo di cottura per un video blog o un programma TV..

Cucine Bar - Bancone Isola Cucine Bar - Bancone Isola

Davanzale a cremagliera

Una soluzione molto ergonomica per una piccola cucina dove non c’è posto per un tavolo da pranzo. La larghezza minima del piano del tavolo consente un notevole risparmio di spazio e la presenza di una finestra consente di godere di una piacevole vista durante la colazione, il pranzo o la cena. Inoltre, un tale mini-rack può essere reso trasformabile, con la possibilità di regolare l’altezza, piegarlo e smontarlo se necessario..

Cucine con bancone bar - Controdavanzali Cucine con bancone bar - Controdavanzali

Bancone bar in una piccola cucina

Inserire un tavolo in una stanza piccola, anche la più compatta, è un vero problema. Un bancone da bar dal design minimalista aiuta ad affrontarlo in modo facile ed economico. Grazie al design sofisticato, i sedili occupano molto meno spazio rispetto ai soliti sgabelli o sedie.

Il rack ottimale per una piccola cucina è, infatti, un ripiano pieghevole o pieghevole fissato al muro. I modelli fissi possono fare affidamento su una gamba, spesso sotto forma di una console in tubo metallico o di uno stretto pannello di plastica che continua il piano del tavolo stesso.

Quando si combina una cucina con una loggia, il rack viene spesso realizzato sul sito dell’ex davanzale. Con questa disposizione, le sedie possono essere posizionate su entrambi i lati, fornendo una comunicazione confortevole durante un pasto in comune..

Bancone bar in una piccola cucina Bancone bar in una piccola cucina

Bancone bar in studio

Negli appartamenti studio, il bar è un attributo quasi indispensabile, senza il quale è difficile immaginare la suddivisione in zone tra la cucina e il soggiorno. Fornendo un uso razionale dello spazio, il piano del tavolo alto è anche una decorazione elegante per gli interni. Una buona scelta per tali stanze sarebbe modelli massicci e contrastanti con illuminazione insolita o inserti decorativi accattivanti..

Tenendo conto dell’open space, il rack svolge il ruolo della partizione principale, pertanto nel suo design possono essere presenti elementi a parete, ad esempio mattoni pieni, pietra o intonaco decorativo nella parte inferiore. Inoltre, lo studio è caratterizzato da dimensioni piuttosto grandi del bancone del bar. Per garantire la luminosità richiesta, sopra il rack sono montati diversi faretti, un lampadario a soffitto allungato o diverse lampade a sospensione.

Bancone bar in un monolocale Bancone bar in un monolocale Bancone bar in un monolocale

Cucine con bancone bar – foto

Nella galleria fotografica del nostro sito web troverai ancora più opzioni per decorare una cucina con bancone bar e puoi scegliere una soluzione adatta a qualsiasi interno. Considerando i progetti di design, vale la pena prestare attenzione non solo all’aspetto dei controsoffitti alti, ma anche tenere conto della loro compatibilità con mobili, decorazioni e layout della zona cucina. Inoltre, non sarà superfluo studiare le caratteristiche operative dei materiali, in modo che in seguito il bancone bar di casa mantenga la sua bellezza e praticità originali il più a lungo possibile..

Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto Cucine con bancone bar - foto

Video: design della cucina con bancone bar