Matita per la pulizia del ferro: il miglior metodo di pulizia

Matita speciale: il modo migliore per pulire il ferro

Spesso nella vita di tutti i giorni c’è un’occasione fastidiosa in cui viene violato il regime termico raccomandato, a seguito della quale il ferro diventa nero o “sputa” con la scala. Sorge una domanda ragionevole: come pulire il ferro a casa e come sbarazzarsi del calcare? Idealmente, è una buona idea avere a portata di mano una matita dedicata, che puoi acquistare in qualsiasi negozio di ferramenta. L’ho spalmato – e voilà – è avvenuta la magia: la suola del ferro brilla nella sua forma originale.

Ma a volte andiamo al villaggio, in vacanza, dove non puoi sempre trovare una matita per pulire il ferro. Sì, e a casa, molto spesso, nulla risulta in tempo, ed è già urgentemente necessario stirare una camicia e correre urgentemente da qualche parte. Non disperiamo e non facciamoci prendere dal panico: abbiamo tutto ciò di cui ha bisogno un “farmaco domestico”. L’importante è sapere cosa e come comporre.

Quindi, se ti trovi di fronte a un tale problema e non sai come pulire il ferro a casa, armati di un set di un giovane chimico e continua a leggere

Se non sai come pulire un ferro da stiro a casa, armati di un kit di un giovane chimico e continua a leggere

Tre problemi comuni di ferro

Il ferro preferito è sopraffatto da tre “demoni”: scaglie, fumi e “qualcosa di strano dentro”. Quando si forma del calcare sui vestiti durante la stiratura, i grumi bianchi fuoriescono, la suola diventa nera dalla combustione e devi affrontare a fondo “qualcosa di strano dentro”.

Come pulire il ferro a casa dalla bilancia?

La scala si forma a causa dell’ingresso e del riscaldamento di acqua di rubinetto scadente. Idealmente, per prevenire inizialmente il suo aspetto, vale la pena usare acqua distillata o quella che bevi tu stesso – filtrata o imbottigliata dal negozio..

Ma se la “feccia-demone”, per una svista, è già penetrata nel corpo del tuo fedele amico caldo, può essere espulsa.

Il primo nemico del ferro da stiro è, ovviamente, la scala. Molti lo hanno riscontrato, ma non tutti sanno come affrontarlo.

Il calcare è il principale nemico del ferro da stiro. Molti lo hanno riscontrato, ma non tutti sanno come affrontarlo.

Come decalcificare il ferro a casa?

L'”esorcismo” domestico è semplice: andiamo nell’armadietto dei medicinali di casa o in cucina e vediamo cosa è disponibile.

Strumenti e metodi:

  1. L’acqua minerale è un “elisir” curativo già pronto. Contiene molti componenti chimici che, una volta riscaldati e interagenti, rimuovono rapidamente le incrostazioni.

    quattordici

  2. Ogni casalinga ha l’acido citrico. Prendiamo una tazza, la riempiamo di acqua calda (ovviamente, bollita, non dal rubinetto, dobbiamo espellere il demone, non dargli da mangiare), versiamoci 25 g di polvere di acido citrico. Versalo in un contenitore progettato per l’acqua, inserisci il cavo del ferro nella presa, attendi che si riscaldi e inizi a sibilare, sussurra l’incantesimo magico “scala, esci” e premi il pulsante del vapore, responsabile del colpo di vapore.

    13

    Consigli! La procedura viene eseguita al meglio su un bacino, perché insieme al getto i resti del nostro parassita voleranno via.

    Bandire delicatamente il demone della scala dal ferro a vapore su una piccola bacinella

    Decalcificazione delicata di un ferro da stiro a vapore su una piccola bacinella

    Dopo aver pulito con successo, è necessario riempire con acqua pulita e allo stesso modo sciacquare lo “stomaco” del ferro. È successo di tutto, usalo e non peccare più, ma dai al tuo fedele amico acqua filtrata.

  3. L’ammoniaca aiuta con suole leggermente sbiancate e fori attraverso i quali entra un getto di vapore. Inumidiamo un batuffolo di cotone cosmetico con un elisir magico e puliamo con cura i fori. Quindi, ancora una volta pulire i fori con tamponi di cotone inumiditi con ammoniaca.

    13

  4. Impacco magico – prendiamo 2 cucchiai di semplice bicarbonato di sodio, 1,5 cucchiai dello stesso acido citrico e 1 aceto (9%), prepariamo il composto, immergiamo un panno e scaldiamo il ferro, scolleghiamolo e mettiamolo sul tessuto con la suola . Dopo 15 minuti, puliscilo con un panno pulito e leggermente umido, rimuovi la placca rimanente dai fori con uno stuzzicadenti. “Demone” viene espulso, vengono ripuliti i resti della sua attività vitale.
  5. L’aceto e l’ammoniaca sono un “arsenale pesante” per il ferro, che la bilancia ha preso completamente il sopravvento, ostruendo strettamente i fori del vapore. Strofinare con alcool o risciacquare con acido citrico dall’interno non aiuterà qui: dovrai fare un bagno, eseguire un intero rituale e leggere strenuamente i mantra. Prendiamo un contenitore separato e prepariamo una miscela detergente: versiamo 2 tazze di aceto al 9% di concentrazione in un litro d’acqua, mescoliamo accuratamente. Stiamo preparando una bacinella in cui il ferro possa adattarsi completamente, versare il prodotto preparato. Poiché il ferro è dotato di elementi riscaldanti, non può essere messo direttamente in una bacinella di acqua e aceto, dovrai costruire un piedistallo. Prendiamo un paio di blocchi e organizziamo il supporto in modo che quando immerso, il liquido tocchi solo la superficie della suola, senza intaccare la plastica, le parti in gomma, il cavo e altre parti elettriche. Lasciamo il ferro nel liquido detergente per 1,5-2 ore, aspettiamo e leggiamo le preghiere. Dopo il tempo assegnato, lo tiriamo fuori, lo puliamo, lo facciamo riposare per un giorno, perché ha sperimentato un forte stress. Dopo 24 ore, asciuga e stira il tessuto non necessario, perché i residui potrebbero fuoriuscire. Ora il nostro amico è pulito.

    13

“Demone” gary

La suola annerito è il “demone” più forte e un motivo comune che ti fa cercare modi per pulire il ferro a casa dai depositi di carbonio. Ma non devi aver paura di lui, ma dovresti essere intelligente e usare le conoscenze di base di un giovane chimico – e in pochi minuti affronterai questa disgrazia.

Puoi anche combattere il fumo, è anche molto necessario! Continua a leggere come pulire il ferro da stiro in casa, anche dalle bruciature più radicate

Anche dal bruciore più ostinato, è facile pulire il ferro a casa

Come pulire un ferro bruciato dai depositi di carbonio freschi a casa??

  • Consiglio di Moidodyr: sapone profumato e soffice asciugamano. Riscaldiamo il ferro, strofiniamo la suola con un pezzo del sapone da bucato più economico, aspettiamo che si raffreddi, laviamo le macchie di sapone con un panno morbido insieme al fumo.
  • Il perossido di idrogeno applicato su un batuffolo di cotone resiste bene a depositi e incrostazioni di carbonio freschi e non troppo abbondanti.
  • Il tentativo di un sacchetto di plastica di fondersi in estasi con un ferro caldo (come spesso accade nella vita) sarà impedito da un comune solvente per unghie.
  • Nei casi più gravi con danni estesi o periodi trascurati con tracce antiche, l'”artiglieria” pesante andrà in battaglia.

13

  1. Una matita chimica acquistata in anticipo per ogni evenienza. È semplice: segui le istruzioni sulla confezione.
  2. Dentifricio: applicato sulla piastra del ferro con uno strato spesso e uniforme e il lato duro della spugna rimuove la placca marrone.

    Come si è scoperto, il dentifricio può pulire non solo i denti per brillare.

    Il dentifricio può brillare più dei semplici denti

  3. Dentifricio + soda: il principio di applicazione e rimozione è lo stesso.

    Importante! Non adatto a superfici delicate in teflon, altrimenti si pulisce.

    13

  4. Sale: le proprietà curative e multifunzionali del sale sono note da tempo. Aiuterà anche a rimuovere i depositi di carbonio. Prendiamo sale da cucina, è più fine e quindi si adatta meglio del solito, cospargerlo in uno strato uniforme su un foglio di carta bianco, passarci sopra con un ferro caldo.

    Consigli! Quando si utilizza il metodo di pulizia con sale, è impossibile consentire ai cristalli di sale di cadere nei fori del vapore..

    Un esempio illustrativo e geniale, nel senso letterale della parola, risultato dell'utilizzo del sale

    Nel vero senso della parola, un brillante risultato dell’uso del sale

  5. Acido citrico: oltre alla scala, rimuove bene anche i fumi. La soluzione deve essere preparata nella stessa proporzione della decalcificazione con un panno.

    Importante! Il metodo dell’acido citrico o del limone non è adatto per i ferri da stiro in alluminio: hanno una reazione di ossidazione.

  6. Candela. Scaldiamo il ferro, prepariamo gli strumenti per il “rito”. Avvolgiamo la candela con uno straccio, accarezziamo il corpo affetto di un amico caldo – e la “lava” calda che scorre verso il basso eliminerà completamente il “demone della combustione”. Il ferro deve essere tenuto in posizione verticale e dovresti proteggere le mani dalle ustioni indossando i guanti. Non sarà superfluo spargere qualcosa in modo che la paraffina che scorre non “paraffini” l’eccesso e il “demone” espulso non salti sul tappeto o sul divano. In questo caso, durante il processo di pulizia, per non riempire i fori del vapore con la cera, è necessario premere più volte il pulsante del vapore. Dopo tutte le esecuzioni, pulire la suola con un panno umido. Il ferro ha avuto una seconda nascita!

    Una candela è un ottimo aiuto nella lotta per una suola pulita del tuo ferro.

    Una candela è un ottimo aiuto nella lotta per una suola di ferro pulita

  7. Unguento curativo: prendiamo soda e Fata in quantità uguali, mescoliamo fino a ottenere una pappa omogenea, applichiamo, aspettiamo un paio di minuti, intensamente con tre parti dure di una spugna, recitando mantra. Se non aiuta, stiamo preparando un bagno.
  8. Magico “bagno”. Facciamo una soluzione debole di detersivo liquido, succo di limone e sale, prendiamo tutte le parti in proporzioni uguali. Versare in una teglia da forno, immergere la suola del ferro per mezz’ora in modo che i liquidi non tocchino le parti in plastica e riscaldanti. Se lo “spirito maligno” non vuole lasciare immediatamente il deposito di carbonio, puoi aggiungere della soda alla teglia con la soluzione, quindi immergere nuovamente il ferro e scaldarlo lentamente. Non una singola fuliggine può resistere a un tale rimedio! Rimuovere i resti con un panno morbido..

    quattordici

“C’è qualcosa che non va dentro”

Riveliamo un piccolo segreto: questo attacco non è altro che la stessa scala, solo che non esce, ma cade dentro. È lei che ti avvisa della cattura del ferro con il suono di “maracas” vittoriose quando alzi, abbassi e muovi il tuo fedele assistente. Per eliminare questo problema, dovresti usare i consigli su come pulire l’interno del ferro a casa usando l’acido citrico.

come pulire il ferro da stiro a casa? Ora sai come combattere per il tuo amico Steam

Ora sai come combattere per il tuo amico Steam

Quando ti chiedi come pulire la piastra di un ferro da stiro a casa, rimarrai sorpreso da quanto siano semplici e, soprattutto, interessanti questi metodi di pulizia. Non possono nemmeno essere considerati di routine: sono piccole scoperte sorprendenti. Con alcuni di loro ti sentirai un giovane chimico, con altri, praticamente uno stregone, o addirittura uno sciamano. Affrontando l’eliminazione di gravi blocchi e bruciature, padroneggerai alcune delle complessità della produzione di pozioni e sentirai praticamente il pericolo e l’importanza del lavoro degli antichi esorcisti. In ogni caso, sicuramente non ti annoierai, e tre “demoni” sono garantiti per essere espulsi con poco sangue e non spenderai un centesimo. Dopo aver letto questo articolo, hai acquisito una conoscenza preziosa che ti aiuterà più di una volta durante un viaggio d’affari o in campagna..

13