Carta da parati non tessuta all'interno: tipi, come incollare

Tra i materiali utilizzati per la decorazione d’interni, la carta da parati non tessuta è un successo significativo. Questo rivestimento murale pratico, resistente ed estetico consente di decorare rapidamente qualsiasi stanza. Rispetto alla normale carta, la base in tessuto non tessuto è molto più facile da attaccare a qualsiasi superficie, mantenendo un aspetto impeccabile anche sotto l’influenza di fattori sfavorevoli come elevata umidità, luce ultravioletta e anche un leggero restringimento dell’edificio. Esempi di utilizzo di questo tipo di carta da parati all’interno, vedi sotto.

Tipi di carta da parati non tessuta, le loro caratteristiche

Sotto il nome generico di “carta da parati non tessuta” intendiamo diversi tipi di materiali: il non tessuto vero e proprio, nonché carte da parati in carta, vinile e tessuto su base non tessuta. La loro differenza risiede nello strato decorativo superiore, che determina non solo l’aspetto del rivestimento, ma anche le sue caratteristiche operative. I vantaggi della carta includono l’elevata permeabilità al vapore e all’aria, grazie alla quale le pareti sono naturalmente ventilate, ma perde rapidamente la sua luminosità al sole, ha paura dell’umidità ed è suscettibile di danni meccanici. Il vinile appartiene ai polimeri, quindi è completamente impermeabile, ha una consistenza e un volume più densi. Il tessuto, d’altra parte, conferisce agli interni una nobile raffinatezza, ma richiede una cura speciale nella sua cura..

Carta da parati realizzata con spessi fogli di tessuto non tessuto, solitamente utilizzato per la pittura. La loro trama monocromatica ricorda un piccolo tessuto, sebbene si trovino anche goffrature a rilievo. Questa finitura può essere riverniciata in media fino a 10 volte. La vernice per carta da parati non tessuta è adatta per acrilico, dispersione acquosa e lattice.

Carta da parati in carta non tessuta adatto solo per ambienti asciutti: camera da letto, soggiorno e asilo nido. Sono economici e stupiscono con una varietà di stampe, quindi possono essere la scelta migliore quando si pianificano riparazioni economiche..

Carta da parati vinilica su supporto in tessuto non tessuto sono resistenti all’umidità. Dal tipo di rivestimento decorativo, possono essere lisci e goffrati, con serigrafia, doratura e altri effetti, con un motivo pronto e per la verniciatura. Questo materiale sarà appropriato in cucina e nel corridoio, ma nelle camere da letto è meglio rifiutarlo, preferendo una finitura traspirante.

Carta da parati in tessuto non tessuto sembrano davvero lussuosi, anche se non sono pratici. I tessuti in velluto, feltro, juta, jacquard attirano la polvere e assorbono rapidamente gli odori, quindi questa è una finitura piuttosto “museo”. Per i locali residenziali, i tessuti lisci in lino e viscosa-seta sono più adatti: naturali, lisci e abbastanza rispettosi dell’ambiente.

Carta da parati non tessuta - Tipi e caratteristiche Carta da parati non tessuta - Tipi e caratteristiche

Come incollare carta da parati non tessuta?

Il rivestimento in tessuto non tessuto rende la tappezzeria molto più semplice. Questo esclusivo tessuto non tessuto in cellulosa compressa e poliestere fornisce una forte adesione alla superficie e l’adesivo viene applicato solo alla parete. Inoltre, rispetto alla carta, il tessuto non tessuto è molto più facile da rimuovere: basta inumidire il rivestimento con acqua e, facendo leva sui bordi, rimuoverlo. Solo lo strato superiore viene rimosso con il metodo a secco e il supporto rimane come base per la successiva finitura.

La preparazione delle pareti è un passaggio molto importante prima di incollare la carta da parati in tessuto non tessuto. Si consiglia di livellarli il più possibile e, se necessario, adescare. Alcune carte da parati in tessuto non tessuto sono traslucide, quindi idealmente la base dovrebbe essere uniforme, senza motivi e macchie. Quindi i segni vengono applicati alle pareti. Per fare ciò, hai bisogno di un righello da costruzione (laser, corda), livello, gesso o matita. Le linee delle cuciture future dovrebbero essere rigorosamente verticali (o orizzontali, a seconda dell’orientamento dei fogli). Partono dall’angolo della stanza, con un passo standard di 1 metro..

L’incollaggio della carta da parati viene eseguito dopo aver tagliato gli spazi vuoti, tenendo conto della coincidenza dei motivi lungo i bordi. Quindi, secondo le istruzioni, viene diluita una colla speciale per tessuto non tessuto, che viene applicata uniformemente e in parti direttamente sulle pareti con un rullo. Un rullo per carta da parati asciutto viene utilizzato per levigare la tela e la colla in eccesso viene rimossa con una spatola..

L’asciugatura della carta da parati in tessuto non tessuto dura dalle 24 alle 48 ore. Allo stesso tempo, la temperatura dell’aria dovrebbe essere + 15 … + 30 ° C e l’umidità non dovrebbe essere superiore al 60%. Ci vorrà circa una settimana per far evaporare completamente l’umidità e fissare saldamente la colla, dopodiché puoi completare la finitura con zoccoli o bordi.

Come incollare carta da parati non tessuta

Carta da parati non tessuta all’interno – foto

Il design delle pareti ha un impatto molto grande sull’atmosfera nelle stanze. Un’ampia varietà di trame, motivi e sfumature di carta da parati non tessuta consente di conferire agli interni un aspetto estetico il più rapidamente possibile e senza costi significativi. Per ogni stanza, il tipo di copertura viene selezionato individualmente, tenendo conto del design, dello stile, dello scopo e delle caratteristiche del microclima in esso.

Carta da parati non tessuta per il corridoio

Le pareti all’ingresso dell’appartamento sono spesso soggette a danni meccanici, gli animali domestici lasciano graffi su di esse e le gocce di vestiti bagnati e ombrelli possono rovinare un rivestimento non idoneo. Scegliendo la carta da parati con un componente non tessuto per il corridoio, è meglio rimanere su vinile liscio: questo materiale può essere lavato, è durevole, resistente alle variazioni di temperatura e non teme l’umidità. Se l’area vicino alla porta è protetta in modo diverso (ad esempio con una pietra decorativa), il resto delle pareti può essere ben incollato con carta da parati non tessuta per la pittura.

Per quanto riguarda i motivi, tele chiare semplici con goffratura appena percettibile, imitazione di mattoni bianchi, piccole stampe opache sono adatte per piccoli corridoi. L’ampio salone sarà decorato con ornamenti in stile classico, dorature, stampe fotografiche.

Carta da parati non tessuta per il corridoio - foto Carta da parati non tessuta per il corridoio - foto Carta da parati non tessuta per il corridoio - foto Carta da parati non tessuta per il corridoio - foto Carta da parati non tessuta per il corridoio - foto Carta da parati non tessuta per il corridoio - foto Carta da parati non tessuta per il corridoio - foto Carta da parati non tessuta per il corridoio - foto

Carta da parati in tessuto non tessuto per la cucina

Si ritiene che la carta da parati in cucina non sia la soluzione migliore, ma il vinile lavabile su un rivestimento in tessuto non tessuto confuta completamente questa opinione. Per evitare che la carta da parati accumulino odori e umidità, è meglio escludere i tipi di rivestimenti espansi e goffrati. Per la zona pranzo, puoi utilizzare le opzioni verniciabili; se si trova a una distanza sufficiente dalla stufa e dal lavandino, è adatta anche la carta con una superficie liscia.

Nella decorazione della parete della cucina in stile rustico, puoi spesso vedere una gabbia, pois, immagini di frutta e verdura, fiori, animali domestici e uccelli. Molto spesso, il motivo della carta da parati ripete altri tipi di finiture: mattoni e muratura, piastrelle, rivestimento in legno, steli di bambù e simili. Nelle stanze grandi, uno sfondo così calmo può fungere da cornice per carta da parati fotografica o decorazioni murali di grandi dimensioni (dipinti, orologi, mensole sospese, lampade originali).

Carta da parati non tessuta per la cucina - foto Carta da parati non tessuta per la cucina - foto Carta da parati non tessuta per la cucina - foto Carta da parati non tessuta per la cucina - foto Carta da parati non tessuta per la cucina - foto Carta da parati non tessuta per la cucina - foto Carta da parati non tessuta per la cucina - foto

Carta da parati non tessuta per soggiorno

La scelta della carta da parati per il soggiorno è limitata solo dal concetto di design di questa stanza. Negli interni classici, vengono solitamente utilizzate trame di tessuti costosi e questo può essere sia imitazione (serigrafia su vinile) sia tessuti veri con fodera in tessuto non tessuto. Per le stanze compatte, la carta da parati semplice per la pittura è l’ideale: non distraggono l’attenzione con stampe accattivanti e la possibilità di aggiornare il colore consente di modificare facilmente il design.

Secondo le ultime tendenze, quando si decorano le camere degli ospiti, vengono sempre più utilizzate carte da parati complementari, in cui sfumature o motivi si sovrappongono tra loro. Se la decorazione della parete è completamente la stessa, deve essere integrata con tende a contrasto, cuscini per divani e mobili luminosi. In ampi soggiorni, un rivestimento monocromatico può essere alternato a grandi disegni evidenti o persino a carta da parati fotografica..

Carta da parati non tessuta per il soggiorno - foto Carta da parati non tessuta per il soggiorno - foto Carta da parati non tessuta per il soggiorno - foto Carta da parati non tessuta per il soggiorno - foto Carta da parati non tessuta per il soggiorno - foto Carta da parati non tessuta per il soggiorno - foto Carta da parati non tessuta per il soggiorno - foto

Carta da parati in tessuto non tessuto per la camera da letto

Poiché la camera da letto appartiene a stanze abbastanza chiuse, è importante fornire una buona ventilazione. Per non ostacolare la circolazione naturale dell’aria attraverso i micropori delle pareti, la carta da parati in vinile dovrebbe essere abbandonata in questa stanza. Allo stesso tempo, il tessuto non tessuto per la pittura e i rivestimenti in carta su una base non tessuta saranno molto appropriati nella zona notte..

Carte da parati chiare e pastello con motivi quasi invisibili si inseriranno armoniosamente all’interno di una piccola camera da letto. Avendo scelto motivi in ​​un colore più scuro, la loro tonalità dovrebbe essere ripetuta in elementi tessili come tende, copriletti, biancheria da letto. Puoi decorare una stanza spaziosa in stile classico con monogrammi con dorature, ma in modo che gli oggetti per la casa non vadano persi su uno sfondo del genere, avrai bisogno di mobili, lampade e decorazioni di lusso.

Carta da parati non tessuta per la camera da letto - foto Carta da parati non tessuta per la camera da letto - foto Carta da parati non tessuta per la camera da letto - foto Carta da parati non tessuta per la camera da letto - foto Carta da parati non tessuta per la camera da letto - foto Carta da parati non tessuta per la camera da letto - foto Carta da parati non tessuta per la camera da letto - foto

Carta da parati in tessuto non tessuto per la cameretta dei bambini

Quando si sceglie un materiale di finitura per la stanza dei bambini, la compatibilità ambientale e la praticità dovrebbero essere al primo posto. Tutti questi criteri sono soddisfatti incondizionatamente dalla carta da parati non tessuta – colorata o destinata alla pittura. La seconda opzione avrà particolare successo se i bambini sono ancora piccoli e amano dipingere sui muri: il re-incollaggio può essere sostituito dalla pittura. Per gli adolescenti sono adatti rivestimenti economici con uno strato superiore di carta, che in pochi anni sarà facile cambiare con qualcos’altro. Per quanto riguarda le tele in vinile, è consigliabile decorare con esse solo una piccola parte della stanza, in modo che il resto delle pareti abbia la possibilità di ‘respirare’.

Gli sfondi per un asilo nido si differenziano dagli adulti per i colori più luminosi e solari e le stampe attraenti. I bambini in età prescolare saranno deliziati dalle immagini di personaggi delle fiabe e dei cartoni animati. Per le ragazze dai 6 ai 12 anni, il tema delle principesse, motivi floreali, farfalle, uccelli, rami di alberi e altri oggetti della fauna selvatica andrà bene, e i ragazzi della stessa età apprezzeranno i motivi di avventura, le automobili, la geografia, lo spazio e gli sport. Durante il periodo di transizione, ai bambini dovrebbe essere data l’opportunità di scegliere da soli il design della stanza..

Carta da parati non tessuta per la camera dei bambini - foto Carta da parati non tessuta per la camera dei bambini - foto Carta da parati non tessuta per la camera dei bambini - foto Carta da parati non tessuta per la camera dei bambini - foto Carta da parati non tessuta per la camera dei bambini - foto Carta da parati non tessuta per la camera dei bambini - foto Carta da parati non tessuta per la camera dei bambini - foto