Hippeastrum (55 foto): tipi e cure

Hippeastrum è un rappresentante della flora sudafricana della famiglia Amaryllis. La diversità del genere raggiunge 90 specie diverse. È una pianta estremamente popolare che è apprezzata per le sue infiorescenze insolitamente belle e grandi. Ma ottenere una fioritura di alta qualità è piuttosto difficile, perché il fiore proviene dai tropici, e quindi è molto esigente e esigente. Proviamo insieme a capire come prenderci cura di questi bellissimi fiori..

Tipi di hippeastrum

Gli allevatori ci hanno presentato più di duemila ibridi di una pianta autentica. La differenza più evidente tra loro risiede nel colore e nella forma dei fiori..

Il palazzo Hippeastrum è diventato molto diffuso tra gli intenditori di piante da appartamento. Ha grandi fiori scarlatti presentati su un peduncolo carnoso. A sua volta, è suddiviso in diverse varietà principali:

1. Rosso – caratterizzato dalla presenza di strette strisce verdi su petali rossi o rosa;

2. Royal – ha fiori appuntiti scarlatti che ricordano una stella. Cresce ad un’altezza insolitamente alta;

3. Colonnare: germogliano circa sei delicate infiorescenze con insoliti imbuti tubolari. Tipicamente color salmone.

Esiste una classificazione dell’ippeastrum in base all’origine, alla forma o alle dimensioni e ai tempi della fioritura della pianta. È rappresentato da diversi gruppi di ibridi: con amarilli belladonna; con orchidee; con lunghi fiori tubolari; ibridi Leopold e altre specie.

In una così grande varietà, solo i veri specialisti possono capirlo. Abbiamo compilato un piccolo elenco di quei colori che si trovano più spesso negli interni:

La specie di Harrison – direttamente dall’Uruguay, ha splendidi fiori bianchi con una linea rossa che corre lungo il centro. Richiede elevata umidità e un periodo dormiente in un ambiente fresco.

Hippeastrum Nelson – trovato naturalmente in Bolivia, una specie piuttosto rara. Ha una forma e un colore incredibili. Bellissimi petali color crema con bordi rossi.

Doran – cresce sulle rive del fiume Orinoco. Ha petali rosa brillante racchiusi da una striscia bianca.

Hippeastrum argentino – presentato in un aspetto bianco e si distingue per l’aroma più delicato. Ha fiori ondulati e appuntiti.

Questa è solo una piccola parte di tutte le specie esistenti, ma vale la pena notare un fatto importante: qualunque sia la tua scelta, questa pianta ti delizierà ogni giorno grazie alle sue foglie succose e darà un aroma delicato almeno un mese all’anno..

Hippeastrum - Specie Hippeastrum - Specie Hippeastrum - Specie

Ippopotamo in fiore

Il fiore dell’ippopotamo è davvero molto bello, tante casalinghe cercano di fare di tutto per ammirare la fioritura di questa bellissima pianta. I giovani esemplari fioriscono non più di una volta all’anno, ma gli esemplari più maturi fioriscono due volte.

Se il tuo fiore non sboccia per molto tempo, allora devi concimarlo. All’inizio dell’autunno, assicurati di organizzare un periodo dormiente. Sposta il vaso in un luogo fresco e smetti di annaffiare fino a gennaio. Le annaffiature devono essere riprese con attenzione, riorganizzando la pianta in un luogo luminoso. Dopo queste procedure, i giovani germogli appariranno entro 3-4 settimane..

La pianta darà 2-6 fiori. In genere, il ciclo di fioritura avviene entro tre settimane, dalla comparsa dei primi germogli al completo avvizzimento. Il tempo necessario all’ippopotamo per rilasciare i fiori dipende dalle condizioni di temperatura. Ad esempio, se l’ambiente è abbastanza caldo, tutto accade abbastanza rapidamente. Se la pianta ha diversi peduncoli, la fioritura richiede più tempo e può durare fino a 1,5 mesi..

Ippopotamo in fiore Ippopotamo in fiore Ippopotamo in fiore

Metodi di riproduzione

La riproduzione avviene in due modi: seme e vegetativo. Per ottenere i semi, è necessario impollinare i fiori con un pennello. Quando si forma il baccello, occorrono circa 2 mesi per maturare. Ma prima, devi immergere tutti i semi in una soluzione debole di acido borico. Si prega di notare che le piante con infiorescenze bianche non sono considerate le più fertili per i semi forti..

Nel secondo caso, la riproduzione avviene come segue. Quando le prime due foglie compaiono sulla pianta, vengono trapiantate in altri vasi. Inoltre, i bulbi adulti a volte rilasciano bambini che, dopo pochi mesi, sono pronti per il trapianto..

Hippeastrum - Metodi di riproduzione Hippeastrum - Metodi di riproduzione Hippeastrum - Metodi di riproduzione

Trasferimento

Questo fiore sudafricano trae il suo nutrimento principale dal terreno, quindi le piante mature devono essere ripiantate ogni anno. Affinché i fiori appaiano prima, il vaso deve essere angusto. La distanza dai bulbi ai bordi del contenitore dovrebbe essere di circa 3 cm. Il bulbo dovrebbe essere circa a metà della profondità, fare attenzione a questo.

Il rinvaso va effettuato in primavera, 3 settimane dopo l’ultimo giorno di fioritura. Se sei convinto che le radici della pianta siano sane, non dovresti potarle. Eliminate le parti in eccesso fino a raggiungere degli strati bianchi densi e carnosi. Quindi, metti le radici in una soluzione debole di permanganato di potassio per mezz’ora e pulisci delicatamente ma accuratamente i bulbi. A proposito, capita spesso che le radici lascino andare i bambini, è anche meglio rimuoverli in modo che non prendano successivamente energia dal fiore madre.

Il terreno può essere acquistato già pronto in un negozio specializzato o assemblato dai seguenti componenti: terreno erboso; foglie di humus; sabbia di fiume; torba.

Presta attenzione ai vasi di ceramica: consentono all’ippopotamo di respirare, soprattutto perché è improbabile che si ribaltino sotto l’influenza del peso.

Hippeastrum - Trapianto Hippeastrum - Trapianto

Assistenza domiciliare per hippeastrum

La cura quotidiana di questo tipo di fiori non richiede molto sforzo. Ha bisogno di un’illuminazione intensa durante la maggior parte della giornata. Ecco perché è consigliabile posizionare il vaso sui davanzali meridionali. Le varietà che perdono le foglie richiedono necessariamente riposo in un luogo buio..

La temperatura ambiente ha un effetto positivo sull’aspettativa di vita e sui periodi di fioritura. In inverno, la temperatura può essere ridotta a + 11 ° C, e in estate, mettere il fiore all’esterno, evitando i luoghi. Questa pianta preferisce un ambiente stabile, le raffiche di freddo intenso la sera sono indesiderabili..

L’umidità dell’aria ha scarso effetto su questo fiore. Le foglie possono essere pulite con un panno umido o spruzzate con acqua. Non è necessario eseguire questa procedura regolarmente..

Assistenza domiciliare per hippeastrum Assistenza domiciliare per hippeastrum Assistenza domiciliare per hippeastrum

Prendersi cura dell’ippopotamo in giardino

La maggior parte dei giardinieri nota che in condizioni naturali il fiore si sente molto meglio, nonostante la sua origine. Nel terreno, il bulbo cresce più volte. Va ricordato che questa è una pianta perenne, quindi il bulbo va conservato con cura e mantenuto sano. Questa è l’unica garanzia di un hippeastrum bello e fiorito..

L’Hippeastrum viene piantato in primavera, quando il terreno è già completamente riscaldato, e per l’inverno i bulbi vengono rimossi dal terreno, altrimenti si congelano semplicemente. Le piante vanno in letargo senza foglie e radici, quindi è necessario ripulirle da queste parti.

Formare i letti in un luogo un po’ ombreggiato. Scava il terreno prima di piantare, aggiungi cenere, humus e sabbia di fiume. Pianta in modo tale che il bulbo sporga di 1-2 cm dal suolo..

Innaffia la pianta 1 o 2 volte a settimana, a seconda delle condizioni meteorologiche. Se la pianta spara una freccia molto presto, vale la pena interrompere le riprese. Dopo tale procedura, appariranno foglie rigogliose e forti..

Guarda le piante: intorno a loro non dovrebbe formarsi una crosta densa e le erbacce non dovrebbero crescere, eliminale non appena te ne accorgi.

È meglio rimuovere le piante dal terreno all’inizio dell’autunno e posizionare i bulbi in un luogo fresco con una temperatura dell’aria di + 13 … + 15 ° C.

Prendersi cura dell'ippopotamo in giardino Prendersi cura dell'ippopotamo in giardino Prendersi cura dell'ippopotamo in giardino Prendersi cura dell'ippopotamo in giardino

Malattie e trattamento dell’ippeastrum

Se il tuo fiore ha rallentato o ha smesso di crescere del tutto, controlla urgentemente i bulbi. Possono essere infettati da funghi o danneggiati da vari parassiti. Il modo migliore per salvare una pianta è trattarla con un agente speciale e trapiantarla in un terreno sano e fertilizzato..

Quando le punte delle foglie iniziano a diventare marroni, questo indica aria secca o bassi livelli di potassio. Installa un umidificatore per ambienti, fertilizza il terreno e il tuo hippeastrum si riprenderà.

I fertilizzanti liquidi sono usati per mantenere la salute e la bellezza della pianta. La prima alimentazione dovrebbe essere eseguita quando il gambo del peduncolo supera i 15 cm.Questa procedura dovrebbe essere eseguita una volta ogni due settimane fino all’inizio del periodo dormiente.

Hippeastrum - Malattie e trattamento Hippeastrum - Malattie e trattamento Hippeastrum - Malattie e trattamento

periodo dormiente

Quando le foglie del tuo hippeastrum si abbassano, iniziano a ingiallire e il bulbo aumenta di volume, questo segnala la preparazione per un periodo dormiente. Devi tagliare le foglie, finire di annaffiare e nutrire. Successivamente, la pentola viene trasferita in un luogo fresco e buio. La temperatura consentita per una pianta durante questo periodo sarà + 10 … + 15C.

L’intero processo dura da inizio settembre a fine dicembre. È molto importante evitare che il bulbo si secchi. Per fare questo, aggiungi un po ‘d’acqua nella padella circa una volta al mese. Migliore è il periodo di riposo, più magnifica sarà la fioritura e l’aspetto del fiore..

Hippeastrum - Periodo di riposo Hippeastrum - Periodo di riposo Hippeastrum - Periodo di riposo

Hippeastrum – foto

Hippeastrum viene spesso distillato a Capodanno e alla vigilia di Natale. E questo è senza dubbio un buon motivo per decorare l’interno con fiori per le vacanze. Al culmine della sua fioritura, la pianta sembra molto luminosa e solenne, quindi è meglio metterla in un posto ben visibile nel soggiorno – lascia che diventi la decorazione principale della decorazione di Capodanno!

Hippeastrum - foto Hippeastrum - foto Hippeastrum - foto Hippeastrum - foto Hippeastrum - foto Hippeastrum - foto Hippeastrum - foto Hippeastrum - foto Hippeastrum - foto Hippeastrum - foto Hippeastrum - foto Hippeastrum - foto Hippeastrum - foto Hippeastrum - foto Hippeastrum - foto Hippeastrum - foto Hippeastrum - foto