Contenuto

  • Zamioculcas: assistenza domiciliare
  • Riproduzione di zamiokulkas: divisione e talee
  • Zamioculcas parassiti e malattie: cause e trattamento

Pianta zamiokulkas – foglia decorativa, lucida, grande, scura-verde germogli e foglie che mantengono il loro colore tutto l’anno. Il ciclo di vita è di 5-10 anni. Originario delle regioni aride dell’Africa, questo succulento in grado di immagazzinare acqua in radici carnose, fusto e foglie.

Bella e pianta sempreverde zamiokulkas

Bella e pianta sempreverde zamiokulkas

Zamioculcas o

Zamioculcas o “albero del dollaro”

A causa della somiglianza con Crassula, che di solito chiamiamo “albero dei soldi”, lo zamiokulkas, che è più grasso e più grande, quindi sembra più imponente, è chiamato “albero del dollaro”. Si ritiene che la coltivazione di questa pianta sempreverde garantisca la presenza continua della valuta sempreverde..

Zamioculcas si adatterà perfettamente ai tuoi interni

Zamioculcas si adatterà perfettamente ai tuoi interni

Un altro segno è associato al fatto che a casa la pianta quasi non fiorisce – quindi, la ragazza che raggiungerà la sua fioritura è garantita la felicità femminile. Ma poiché l’aspetto dei fiori è un fenomeno estremamente raro, ha messo radici un altro nome “zamiokulkas – un fiore del celibato”. E in Cina è anche usato come albero di Capodanno..

La fioritura di Zamiokulkas è un fenomeno estremamente raro

La fioritura di Zamiokulkas è un fenomeno estremamente raro

  • Consigli! Poiché il succo di zamiokulkas contiene sostanze tossiche che possono causare allergie o disturbi intestinali, è necessario prendersene cura (taglio, trapianto) con i guanti. Inoltre, assicurati che animali domestici e bambini piccoli non provino la pianta, altrimenti il ​​rischio di avvelenamento è molto alto..

A causa del fatto che la pianta è stata introdotta nella coltivazione relativamente di recente (dall’inizio degli anni 2000), la sua specie botanica “pura” – zamioculcas zamielistny si trova principalmente in vendita. Tuttavia, nel 2007, è apparso il primo ibrido: una varietà a bassa crescita Zamicro, che differisce dal tipo originale per la sua minuscola (cresce non più di 60 cm di altezza) e foglie più piccole e aggraziate.

Zamioculcas Zamicro

Zamioculcas Zamicro

Zamioculcas: assistenza domiciliare

A causa della sua senza pretese e plasticità, in un tempo abbastanza breve, lo zamiokulkas è diventato un ospite della stanza abbastanza frequente e uno dei preferiti dei fitodesigner. Per la sua coltivazione di successo, è necessario seguire alcune semplici regole:

  • temperatura – la pianta si sente abbastanza a suo agio in un ampio intervallo di temperature – da 12 a 30 C, ma per il periodo estivo la temperatura sarà ottimale nell’intervallo 18 – 26 C, e in inverno – 14-16 C. Allo stesso tempo, la pianta è molto sensibile ai cambiamenti di temperatura – possono causare ingiallimento e caduta del fogliame

Zamioculcas è diventato un ospite abbastanza frequente nella stanza e uno dei preferiti dei fitodesigner.

Zamioculcas è diventato un ospite abbastanza frequente nella stanza e uno dei preferiti dei fitodesigner.

Consigli! Quando si sceglie un posto per zamiokulkas, vale la pena ricordare che la pianta non tollera le correnti d’aria: questa è una delle principali cause di malattie.

  • illuminazione – Zamioculcas si adatta abbastanza bene a qualsiasi condizione di luce. Cresce bene in piena luce (anche se l’esposizione prolungata al sole cocente può bruciare il piatto fogliare), e in ombra parziale, e anche con forti ombreggiature. È vero, in quest’ultimo caso, l’intensità della sua crescita sarà insignificante e le foglie sono curve e piccole e non funzionerà per formare un rigoglioso cespuglio denso..

Consigli! Poiché le foglie raggiungeranno costantemente la luce in modo che la forma della pianta non venga disturbata, gli zamiokulka devono essere periodicamente ruotati attorno all’asse.

Zamioculcas si adatta abbastanza bene a qualsiasi condizione di luce

Zamioculcas si adatta abbastanza bene a qualsiasi condizione di luce

  • il suolo – per la normale crescita degli zamiokulka sarà necessario un substrato sciolto, poco fertile, come in genere per i cactus e le succulente. Per evitare il ristagno di umidità nel terreno, che provocherà la decomposizione di tuberi e foglie, il drenaggio dovrebbe richiedere fino a un quarto dell’intero volume del vaso e il contenuto di sabbia e perlite nel substrato dovrebbe essere di circa il 50%. Sfagno o carbone è una buona aggiunta. Il terreno impermeabile “pesante” è assolutamente controindicato per piantare zamiokulkas

Zamioculcas è una pianta molto bella ed elegante

Zamioculcas è una pianta molto bella ed elegante

  • irrigazione – abbastanza moderato, il grumo di terra dovrebbe asciugarsi non solo dall’alto, ma anche un po’ nel mezzo. Se non sei sicuro, allora è meglio aspettare un giorno o due: la pianta sarà in grado di fornire l’umidità accumulata nello stelo e nelle foglie. Modalità di irrigazione – in estate 1 volta in 2 settimane, in inverno – una volta al mese

Zamioculcas

Zamioculca “Variegata”

  • umidità – zamioculcas sembra essere stato creato per il nostro appartamenti con centrale il riscaldamento, in cui l’aria è molto secca in inverno. Non richiede una spruzzatura regolare, ma periodicamente è necessario pulire le foglie con una spugna umida per lavare via la polvere accumulata su di esse.
  • trasferimento – la radice di zamiokulkas è abbastanza potente, quindi avrà bisogno di un vaso abbastanza potente, preferibilmente di argilla, perché un rizoma in crescita non solo può deformarsi, ma anche rompere un contenitore di plastica. Se si consiglia di trapiantare piante giovani (1-2 anni) ogni anno, nell’età “matura”, il trapianto di zamiokulkas viene eseguito molto meno spesso, a volte – una volta ogni 3-5 anni, a seconda del tasso di crescita. Allo stesso tempo, viene scelto un nuovo piatto solo il 20-30% in più rispetto al precedente..

Zamioculcas ha un apparato radicale abbastanza potente

Zamioculcas ha un apparato radicale abbastanza potente

Prima di trapiantare lo zamioculcas, viene rimosso, il vecchio terreno viene accuratamente spogliato e vengono rimosse le radici deboli, morbide e marce. In un nuovo vaso, la pianta viene piantata alla stessa profondità di quella vecchia. Quindi viene spostato in ombra parziale e lasciato solo.

Riproduzione di zamiokulkas: divisione e talee

Nelle condizioni della coltivazione domestica, la riproduzione di zamioculcas può essere effettuata esclusivamente per via vegetativa. Per ottenere una nuova pianta, puoi usare qualsiasi parte della pianta, ma il modo più semplice ed efficace è dividere la pianta. Una pianta adulta viene rimossa dal vaso e il rizoma viene diviso, mentre ogni divisione deve avere gemme – dopo la semina, si sveglieranno e daranno germogli laterali.

Fantastico prato di piantine di Zamiokulkas

Fantasticamente bellissimo prato di piantine di Zamiokulkas

Dopo l’essiccazione, la parte separata viene messa a dimora in vaso, mentre il germoglio-tubero va approfondito nel terreno fino alla base della foglia. Per migliorare il tasso di sopravvivenza, è possibile utilizzare stimolanti della radicazione. La pianta deve essere posta in un luogo luminoso e caldo, inoltre, puoi coprirla con pellicola trasparente o una copertura di vetro trasparente per ottenere l’effetto serre.

Zamioculcas si adatterà perfettamente agli interni in uno stile moderno

Zamioculcas si adatterà perfettamente agli interni in uno stile moderno

Un altro metodo è la propagazione per talea. Il gambo tagliato è diviso in parti, praticando tagli tra le foglie. Dopo aver asciugato il taglio per un’ora, il taglio viene pressato in vermiculite e annaffiato abbondantemente e viene realizzata una serra, che viene posta in un luogo caldo e ben illuminato. La vermiculite viene mantenuta leggermente umida. Il processo di formazione delle radici e la successiva crescita di un rizoma sotterraneo tuberoso è piuttosto lungo: può durare diversi mesi e le nuove foglie appariranno solo dopo sei mesi. Per la riproduzione possono essere utilizzate anche lastre a foglia singola, ma in questo caso il processo sarà ancora più lungo..

Pianta giovane zamioculcas

Pianta giovane zamioculcas

Consigli! La parte più grande della pianta viene presa per il radicamento, più velocemente si forma il rizoma, più grande sarà, prima sarà possibile ottenere una copia a tutti gli effetti di zamiokulkas da una giovane pianta.

Zamioculcas parassiti e malattie: cause e trattamento

Il segno principale di una pianta malsana – lo zamioculcas diventa giallo, potrebbero esserci diverse ragioni per questo:

  • irrigazione impropria – il motivo principale e più comune. L’irrigazione frequente a basse temperature provoca il decadimento del rizoma, di conseguenza, l’ingiallimento del fogliame.
  • scottature – la pianta è rimasta al sole per troppo tempo, è meglio ombreggiarla in estate dalle 11 alle 15 ore
  • sopra la fecondazione – Zamioculcas è una specie a crescita piuttosto lenta, ma non dovresti cercare di “disperdere” la sua crescita con un’alimentazione potenziata. L’eccessiva fertilizzazione porta alla morte delle radici e quindi dell’intera pianta.

Le foglie luminose sono uno dei segni di una buona cura delle piante.

Le foglie luminose sono uno dei segni di una buona cura delle piante.

L’irrigazione impropria può essere indicata dalla comparsa di macchie scure sulle foglie o dal decadimento del tronco – marciume dello stelo. Un altro motivo per cui lo zamioculcas diventa giallo è il terreno selezionato in modo improprio, con insufficiente permeabilità all’acqua e all’aria. Per salvare la pianta, il rizoma viene dissotterrato e le sue parti interessate e in decomposizione vengono rimosse, le sezioni vengono trattate (cosparse) con carbone frantumato. Inoltre, la pianta (sia fuori terra che interrata) viene trattata con un fungicida sistemico (foundationol, oxych) e trapiantata, sostituendo completamente il substrato

Zamioculcas sta guadagnando sempre più popolarità

Zamioculcas sta guadagnando sempre più popolarità

Zamioculcas non è quasi mai colpito dagli insetti: le foglie spesse e lucide sono ricoperte da una pelle spessa, che funge da protezione affidabile contro i parassiti. Ma ancora, a volte ci sono:

  • afide – colpisce la pianta in estate, se portata all’aria aperta. Segni: le foglie colpite prima si arricciano, poi si scoloriscono, iniziano a ingiallire e cadono. Aiuta a trattare la pianta con prodotti già pronti come intavir, decis, phytoverm, ecc..
  • ghiandole tiroidee – ospiti non invitati provenienti da stabilimenti vicini. All’inizio, la loro presenza è impercettibile, ma poi le foglie e gli steli iniziano a ricoprirsi di macchie scure. Gli adulti possono essere rimossi con una spugna umida, le larve vengono distrutte spruzzando con acqua saponata o insetticidi

  • tripidi – cadono anche da piante vicine. Tracce della loro presenza: sulle foglie compaiono lesioni di colore argenteo, gli steli sono piegati, si notano tracce di escrementi. I parassiti vengono distrutti dopo ripetuti trattamenti (irrorazione) della pianta con insetticidi
  • acaro del ragno – il suo aspetto provoca aria eccessivamente secca. I segni principali sono la comparsa di una sottile ragnatela bianca negli internodi, quindi le foglie iniziano a ingiallire, appassire e cadere. Per combattere il parassita, le foglie possono essere pulite con una spugna insaponata o spruzzate con una soluzione di tabacco a bassa concentrazione, dopo di che la pianta viene posta sotto una doccia calda. Se le operazioni non hanno funzionato, lo zamioculcas viene trattato con insetticidi

Zamioculcas: severità e nobiltà riunite in uno

Zamioculcas: severità e nobiltà riunite in uno

Zamioculcas – video

Zamioculcas – foto