Contenuto

  • Clorofito fatto in casa: specie adatte alla coltivazione in camera
  • Trapianto di Chlorophytum
  • Riproduzione
  • Regole di cura
  • parassiti 

Chlorophytum – erbacea perenne pianta, giunse in Europa nel XIX secolo dall’Africa. Fu esplorato per la prima volta nel 1794. Ma ci sono ancora affermazioni contrastanti nella sua descrizione..

Clorofito domestico luminoso e variegato

Clorofito domestico luminoso e variegato

Delicati fiori di clorofito bianco

Delicati fiori di clorofito bianco

Parete verde decorata con piante ornamentali, tra cui il chlorophytum

Parete verde decorata con piante ornamentali, tra cui il chlorophytum

Così, alcuni botanici attribuiscono il chlorophytum alla famiglia dei gigli, mentre il secondo gruppo di scienziati insiste sulla sua appartenenza agli asparagi. Comunque sia, molti coltivatori coltivano il chlorophytum in casa, perché giova a chi ci sta dentro.

Consigli! Se hai recentemente completato una ristrutturazione o ne hai acquistata una nuova Arredamento, assicurati di prendere il clorofito. Questa pianta pulirà l’aria dall’eccesso di anidride carbonica, nonché dai vapori di formaldeide, xilene e altre sostanze nocive emesse da materiali sintetici..

Il Chlorophytum non è solo una pianta d'appartamento bella, ma anche utile

Il Chlorophytum non è solo una pianta d’appartamento bella, ma anche utile

Bellissimo chlorophytum in fiore

Bellissimo chlorophytum in fiore

Clorofito fatto in casa: specie adatte alla coltivazione in camera

Gli scienziati discutono non solo sulla famiglia a cui appartiene il clorofito, ma anche sul numero di specie di questa pianta. Secondo stime approssimative, ce ne sono circa 220. Ci soffermeremo in dettaglio solo sui clorofiti da interno, che si sentono benissimo in vasi spaziosi ed eleganti cesti appesi.

Si trova più spesso nelle case e negli uffici chlorophytum crestato. Questa pianta erbacea ha un fusto accorciato, dal quale le foglie si estendono in diverse direzioni in un rigoglioso grappolo..

Il chlorophytum crestato è pienamente all'altezza del suo nome - la sua cima è un bel ciuffo

Il chlorophytum crestato è pienamente all’altezza del suo nome – la sua cima è un bel ciuffo

Foglia di Chlorophytum verde, lungo, curvo in un arco. La sua forma è descritta come stretta lanceolata. Germogli pendenti si estendono dalla metà del grappolo di C. crestato, alle cui estremità si formano fiori, che si trasformano successivamente in piccoli germogli. Questi bambini hanno diverse foglie e radici..

Le radici di una pianta adulta sono bianche e abbastanza spesse. A volte si trasformano in tuberi.

Le varietà di H. crested sono molto apprezzate perché hanno foglie più variegate..

Così, mi sono innamorato dei coltivatori di fiori H. ricci o bonnie (Chlorophytum comosum variegatum ‘Bonnie’). Le sue foglie non pendono, come quella del Crested Chlorophytum, ma avvolgono il vaso. Inoltre, c’è una striscia bianca sulla foglia verde, che conferisce alla pianta un aspetto più interessante. Questa varietà produce anche bambini..

Fancy ricci chlorophytum

Fancy ricci chlorophytum

Il clorofito riccio decorerà la serra

Il clorofito riccio decorerà la serra

Inoltre, una striscia bianca nel mezzo della foglia ha una varietà vittatum. E la varietà maculato le foglie sono decorate con una striscia longitudinale gialla.

Un altro tipo di clorofito fatto in casa è H. Cape. La sua principale differenza da H. crested è l’assenza di processi. Anche le foglie di H. Cape sono strette-lanceolate, ristrette alle estremità. La loro larghezza è di circa 3 cm e la loro lunghezza raggiunge i 60 cm..

La pianta ha un colore verde succoso e ha un valore ornamentale.

La pianta ha un colore verde succoso e ha un valore ornamentale.

Cape chlorophytum ha foglie più larghe

Cape chlorophytum ha foglie più larghe

La pianta sta benissimo in un'aiuola

La pianta sta benissimo in un’aiuola

Foglie più larghe su lunghe talee distinguono questa specie come H. alato. Tra le varietà più belle ci sono Green Orange e Fire Flash. Le foglie di queste piante sono verdi, scure e i piccioli sono luminosi-arancia.

Consigli! Per preservare la saturazione del colore di X. alato, rimuovere i peduncoli. Dovrebbero essere lasciati se c’è il desiderio di ricevere semi..

Il chlorophytum alato diffonde efficacemente il suo

Il clorofito alato dispiega efficacemente le sue “ali”

Trapianto di Chlorophytum

In generale, il chlorophytum è una pianta senza pretese, tuttavia, seguendo alcune regole di semina / trapianto, è possibile ottenere un esemplare magnificamente cresciuto, che sarà un’ottima decorazione per qualsiasi stanza..

Il Chlorophytum preferisce terreni leggeri, in cui l’aria penetra bene. Un’ottima soluzione sarebbe creare un tale substrato: sabbia, erba e terreno frondoso (1: 1: 3). Non dimenticare il drenaggio. Riempi con esso il fondo di un nuovo vaso, prima di trasferire una zolla di terra con una pianta cresciuta lì..

Mentre il clorofito è giovane, il trapianto viene effettuato ogni anno, di regola, in primavera. Gli esemplari adulti vengono trapiantati quando se ne presenta la necessità..

Consigli! Quando scegli un vaso, tieni presente che il clorofito cresce rapidamente e, con la mancanza di spazio, smette di liberare i bambini..

Scegli uno spazioso

Scegli una “casa” spaziosa per la pianta

Assicurati che il fiore non sia stretto nel vaso

Assicurati che il fiore non sia stretto nel vaso

Un fiore in un bel vaso diventerà una decorazione d'interni decorativa

Un fiore in un bel vaso diventerà una decorazione d’interni decorativa

Il materiale migliore per un vaso di clorofito è l’argilla: consente all’umidità residua di evaporare rapidamente.

Il trapianto si compone di diverse fasi:

  • Riempi il fondo della pentola con il drenaggio;
  • Versare il chlorophytum in un vecchio vaso, quindi rimuoverlo con cura insieme al tubero del terreno;
  • Metti la palla della pianta sopra lo scarico in un nuovo vaso e riempi i vuoti con il terreno compilato dalla ricetta sopra..
  • Prendi il terreno e innaffia la pianta;
  • Mettilo all’ombra in modo che il clorofito possa attecchire in un nuovo posto.

Spettacolare

Spettacolare “piatto” con clorofito all’interno della cucina moderna

Insolito vaso di fiori da esterno con chlorophytum

Insolito vaso di fiori da esterno con chlorophytum

Riproduzione

Esistono diversi modi per riprodurre il clorofito..

Crescere dai semi

Questo metodo non è molto diffuso e viene utilizzato principalmente per la riproduzione di H. winged.

All’inizio della primavera (fine febbraio), i semi vengono immersi in acqua per 12-24 ore, cambiando periodicamente l’acqua. Successivamente, vengono seminati in un terreno leggero preparato..

Puoi usare la torba mescolata con sabbia o terra frondosa. Sono ammesse anche altre combinazioni. La cosa principale è che il terreno è traspirante..

Dopo essersi sparsi sulla superficie del substrato inumidito, i semi vengono leggermente premuti e annaffiati di nuovo.

Il contenitore con i semi piantati è coperto bicchiere o film e inviato in un luogo caldo. La temperatura durante la maturazione dei semi non deve scendere sotto i 21°C.

La germinazione può richiedere 1-1,5 mesi. A questo punto, i germogli vengono spruzzati e ventilati, rimuovendo brevemente il vetro o la pellicola.

Dopo la comparsa di un paio di foglie, il clorofito viene immerso in tazze separate. Le piantine coltivate vengono trasferite nel terreno usuale per le piante adulte..

Piantare figli adulti di chlorophytum

Piantare figli adulti di chlorophytum

Divisione delle radici

Prima della riproduzione del chlorophytum per divisione, le radici vengono attentamente esaminate e liberate dalle aree danneggiate. Quindi, vengono divisi in parti e inviati a vasi con drenaggio e terreno preparato, che può essere fertilizzato con torba o humus..

Consigli! Per ottenere una pianta sana, tieni d’occhio l’acidità del terreno. Va bene quando è basso o moderato.

Piantare bambini

Questo è il modo più semplice e più comune per riprodurre il clorofito..

La rosetta figlia viene accuratamente separata dalla pianta adulta e posta in un vaso di terra. Sono curati come per il normale clorofito. A volte, per ottenere una maggiore ramificazione delle radici, il germoglio viene posto in acqua prima di piantare..

Per un migliore sviluppo delle radici, puoi mettere il processo della pianta in acqua prima di piantare.

Per un migliore sviluppo delle radici, puoi mettere il processo della pianta in acqua prima di piantare.

Spettacolare chlorophytum in un vaso di vetro

Spettacolare chlorophytum in un vaso di vetro

Regole di cura

L’assistenza domiciliare per il clorofito non causerà difficoltà nemmeno a un coltivatore inesperto. Come sempre, si riduce a una serie di punti.

Temperatura e umidità dell’aria. Chlorophytum preferisce il calore. Quando la temperatura scende sotto i 10°C, muore. In estate, il vaso può essere esposto all’aria o anche piantato in piena terra, ma allo stesso tempo dovrebbe essere protetto dal vento e dalle precipitazioni..

I fioristi esperti consigliano di spruzzare foglie di clorofito. In linea di principio, la pianta resiste anche all’aria secca, ma reagisce positivamente all’umidità aggiuntiva, diventando più rigogliosa.

irrigazione. Nella stagione calda, il clorofito viene annaffiato abbondantemente. Per l’inverno, il numero di annaffiature è ridotto. Ma il terreno non può asciugarsi.

Il Chlorophytum necessita di annaffiature moderate, che non permettano al terreno di asciugarsi o impregnarsi d'acqua

Il Chlorophytum necessita di annaffiature moderate, che non permettano al terreno di asciugarsi o impregnarsi d’acqua

Un fiore può essere un'ottima decorazione non solo per la tua casa, ma anche per il paesaggio.

Un fiore può essere un’ottima decorazione non solo per la tua casa, ma anche per il paesaggio.

Illuminazione. Varietà con foglie completamente verdi possono crescere anche in angoli abbastanza bui della stanza, esemplari striati leggero ama di più. Non bisogna però lasciare il chlorophytum alla luce diretta del sole per tutta la giornata: per un colore variegato basterà qualche ora.

Top spogliatoio. Il Chlorophytum reagisce particolarmente bene alla fertilizzazione in primavera. I fertilizzanti organici e minerali sono i più adatti per l’alimentazione..

Ricorda di nutrire il fiore per una migliore crescita

Ricorda di nutrire il fiore per una migliore crescita

Spettacolare cornice dell'aiuola con clorofiti

Spettacolare cornice dell’aiuola con clorofiti

Malattie. Il Chlorophytum è una pianta molto resistente a varie malattie. Se ci sono violazioni nel suo aspetto, cerca il motivo nelle caratteristiche della cura:

  • Quindi, se le punte delle foglie si seccano e ingialliscono, una possibile causa è un danno meccanico. Il Chlorophytum reagisce anche all’aria troppo secca e calda;
  • Se una pianta in una stanza calda viene annaffiata abbondantemente in inverno, appariranno macchie marroni sulle foglie;
  • Se le foglie diventano pallide e morbide, molto probabilmente mancano di fertilizzanti leggeri e minerali;
  • Se il fiore è piantato in un substrato pesante e poco assorbente, la rosetta potrebbe marcire;
  • La mancanza di luce influisce anche sul colore delle foglie: perdono la loro variegatura;
  • La mancanza di bambini è dovuta alla mancanza di spazio. Trapianta il clorofito in un vaso più grande e fiorirà.

Monitora l'aspetto del fiore per capire se tutte le condizioni lo soddisfano.

Monitora l’aspetto del fiore per capire se tutte le condizioni lo soddisfano.

parassiti 

Acari e afidi possono danneggiare il clorofito.

Se trovi una ragnatela sulle foglie, tratta la pianta con acaricida: distruggerà l’acaro del ragno.

Gli afidi vengono combattuti con rimedi popolari: prima vengono selezionati a mano, quindi le foglie vengono trattate con una soluzione di sapone debole.

Chlorophytum – video

Chlorophytum – foto